Resta in contatto

Rubriche

La settimana in pillole: l’impresa di Firenze, il pari nel derby

Torna la consueta rubrica che riassume i fatti salienti accaduti nell’universo Parma durante l’ultima settimana

SABATO 22 DICEMBRE. Il derby della via Emilia tra Parma e Bologna finisce a reti inviolate: palo in avvio di Siligardi poi i rossoblù chiudono tutti gli spazi e non concedono più nulla. D’Aversa e Rigoni accettano di buon grado il pareggio che consente di mantenere invariato il vantaggio di nove lunghezze sulla zona retrocessione.

DOMENICA 23 DICEMBRE. La società comunica che il bilancio è stato approvato e depositato con una perdita di esercizio attorno ai 22 milioni già ripianata dall’aumento di capitale. La squadra intanto riprende subito gli allenamenti in vista della trasferta di Santo Stefano a Firenze, in cui mancherà lo squalificato Alves.

LUNEDI’ 24 DICEMBRE. Dimarco torna in gruppo ma si ferma Barillà a causa di un affaticamento muscolare. Sarà un onomastico speciale per l’allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli, contro la “sua” Parma.

MARTEDI’ 25 DICEMBRE. Insolita conferenza il giorno di Natale di mister D’Aversa che non scioglie il dubbio legato all’utilizzo di Gervinho e perde l’acciaccato Di Gaudio.

MERCOLEDI’ 26 DICEMBRE. Quarto successo esterno in campionato del Parma che espugna il Franchi grazie al diagonale di Inglese allo scadere del primo tempo. Esultano capitan Iacoponi, presente un anno e mezzo fa nella finale play-off di Lega Pro, e il tecnico D’Aversa per tre punti fondamentali e forse già decisivi nella corsa alla salvezza.

GIOVEDI’ 27 DICEMBRE. A Collecchio i centrocampisti Scozzarella e Stulac vengono sottoposti a terapie aprendo il dilemma su chi giocherà in regia contro la Roma che recupera Pellegrini. Anche il ds Faggiano si schiera al fianco del difensore senegalese del Napoli, Koulibaly, oggetto di “buuu” razzisti nella partita di San Siro con l’Inter funestata dalla morte di un tifoso nerazzurro fuori dallo stadio. Torna sui suoi passi il presidente della Figc, Gravina. Nessuna sospensione, si gioca“.

VENERDI’ 28 DICEMBRE. D’Aversa alla vigilia dell’ultima gara del girone d’andata promuove il 2018 dei suoi e ricambia i complimenti del concittadino pescarese Di Francesco. Scozzarella fuori dai convocati, si dovrebbe rivedere dall’inizio Gervinho alla prima da ex con la Roma.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Rubriche