Resta in contatto

News

Mappa della nuova Serie B: Emilia Romagna con tre rappresentanti

Si è completata la nuova griglia: in attesa dell’iscrizione della Reggina, Parma, Spal e Modena rappresentano la regione

Dalla prima volta in assoluto del Sudtirol al ritorno delle isole maggiori Sardegna e Sicilia con le blasonate Cagliari Palermo. Il prossimo campionato di Serie B, al via da metà agosto. 14 su 20 le regioni rappresentate: non hanno squadre Valle d’Aosta, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Molise, Basilicata e Abruzzo

NORD. Due le lombarde: ovvero il Como e il Brescia, Mentre le Marche saranno rappresentate dall’Ascoli, il Veneto da Cittadella e Venezia. A fare la voce grossa l’Emilia Romagna con ben tre compagini: ModenaParma e Spal, due invece per l’Umbria Perugia Ternana, una per la Liguria col Genoa, Toscana (Pisa) e Trentino Alto Adige col Suditirol.

CENTRO SUD. Il Bari riporta la Puglia nella cadetteria, che avrà nel Benevento la conferma della Campania, nel Frosinone quello del Lazio. Ci sono poi i ritorni della Sardegna col Cagliari e della Sicilia del Palermo. Al momento la Calabria può contare su Cosenza e Reggina, ma il club granata è a forte rischio esclusione. Dovesse non esserci il Centro Sud perderebbe una squadra e il Nord ne avrebbe una in più col ripescaggio dei veneti del Vicenza. In tal seco sviluppi a breve.

LA PROSSIMA STAGIONEInizierà presumibilmente sabato 13 agosto. Trentottesima ed ultima giornata il 19 maggio e poi via ai play-off e ai play-out. Non si conoscono ancora, però, le date del sorteggio dei calendari, previsto per luglio. Rispetto alla Serie A il campionato cadetto non andrà in pausa in occasione dei Mondiali di Qatar2022 i primi nella storia a svolgersi in inverno, dal 21 novembre al 18 dicembre.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News