Resta in contatto

Le pagelle di Forzaparma

Crotone-Parma 0-1, la pagella di ForzaParma

Bene Cobbaut, Osorio distratto: Vazquez a marce basse ma decisivo

Turk 6,5 – Decisivo su Cangiano nel primo tempo. Una bella uscita nella ripresa. Il Crotone costruisce ma non lo impensierisce.

Delprato 6 – Qualche problema nella regolazione del tempo di uscita su Cangiano, poi prende le misure ma senza fare cose trascendentali.

Osorio 5 – Non giocava dalla partita contro la Cremonese. L’infortunio di Danilo e la convocazione di Circati con la Primavera lo mandano in campo. Arrugginito, sempre approssimativo nella gestione del pallone. Trema diverse volte.

89’ – Valenti sv.

Cobbaut 6,5 – Salva in scivolata su uno svarione di Osorio, rischiando il rigore. Grande chiusura su Marras, mette le pezze anche ai buchi del compagno.

Coulibaly 5,5 – Qualche problema con Cangiano e Schnegg che vanno di combinazione spesso all’inizio. Poi si rimette in partita e tiene.

74’ Zagaritis sv.

Sohm 6 – Partenza lenta, i ritmi non aiutano. Ma non demerita, anzi: spesso scuce dove la palla scotta.

Juric 6 – Non ha Bernabé vicino, supporta Sohm che ha meno compiti di costruzione rispetto allo spagnolo.

Oosterwolde 6 – Gara di applicazione, con poche fiammate.

74’ Rispoli sv.

Vazquez 6 – Fa 14 nel modo più strano: va a pressare su Festa e ribatte in gol il suo rinvio. Per il resto nel primo tempo si muove a ritmi bassi, imposti da una partita senza nessun significato ai fini della classifica. Manca il tap-in su palla di Tutino.

Benedyczak 5 – Zero guizzi, zero palloni giocati sotto porta. E tanta difficoltà a trovarsi con Inglese. Dopo un’ora Tutino lo cambia per Tutino.

65’ Tutino 6 – Solita generosità, entra e allunga la squadra prova a puntare sulla sua velocità per chiuderla. Disegna un assist perfetto per Vazquez che manca clamorosamente il pallone.

Inglese 5,5 – Alla seconda da titolare, come non succedeva da dicembre, Inglese lavora molto per la squadra, ripiega in difesa spesso ma gioca pochi palloni nell’area avversaria.

89’ Bonny sv.

Iachini 6 – Si congeda con un 1-0 che non vale niente ai fini della classifica. In un campionato senza sussulti, ha provato a dare uno strattone, ma non ci è riuscito. Non è da queste partite che si giudica il suo operato, condizionato dalla mancata partecipazione ai playoff e da altre sbavature.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le pagelle di Forzaparma