Resta in contatto

Calciomercato

Karamoh, futuro in bilico: il francese dice ‘no’ al Lille

Ha lo stesso agente di Enzo Maresca, Federico Pastorello, che potrebbe svolgere un ruolo chiave per un’eventuale permanenza

Il Parma sta facendo le sue valutazioni su Yann Karamoh. Il francese ha appena cambiato agente, passando sotto la scuderia di Federico Pastorello, che ha in gestione anche il nuovo allenatore crociato, Enzo Maresca. La vecchia proprietà aveva investito molto su Karamoh, versando quasi 8 milioni nelle casse dell’Inter. Non è mai stato al centro del progetto, sembrava esserci tornato con Fabio Liverani, ma gli infortuni lo hanno frenato. Il cambio di guida tecnica non lo ha aiutato, con Roberto D’Aversa il feeling non è mai sbocciato, ma anche qui il francese ci aveva messo del suo per farsi mettere da parte. 

Nel nuovo corso il suo profilo resta in bilico. Si era fatto sotto il Lille, campione di Francia, ma Karamoh ha rifiutato l’idea di tornare in League 1. Il suo futuro è da definire, non è certo che rimanga in Serie B con il Parma. 

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Rifiutando la CL col Lille, vorrebbe la Serie A… Karamoh a Parma non rimarrà

Subbuteo
Subbuteo
12 giorni fa

Io non capisco perché ce l’avete tanto con Karamoh…Cosa vi ha fatto?…L’anno scorso credo che tanti abbiano giocato peggio di lui…e gli infortuni non lo hanno certo risparmiato. Quest’anno vedremo…Secondo me per il gioco di Maresca è anche più indicato di Man.. o potrebbe anche venir riciclato come mediano come già suggerito da altri (ha solo 22 anni). Io spero rimanga, altrimenti mi piacerebbe venisse dato in prestito in A… (ad es. sarebbe un ottimo giocatore per il Toro di Juric).

Antonio
Antonio
12 giorni fa
Reply to  Subbuteo

Cioè…..qua si parla di calcio propositivo,tiky taka,possesso palla, passaggi precisi……e noi che facciamo???? Karamoh che abbassa la testa e corre !!!! Ma andasse a zappare la terra e poi vede cosa significa lavorare

Subbuteo
Subbuteo
11 giorni fa
Reply to  Antonio

Ma Antonio.. di tika taka sono anni che non ne vediamo a Parma.. Sono invece d’accordo con te che il suo difetto sia di tenere troppo la testa bassa quando corre con la palla..ma su questo un buon allenatore potrebbe aiutarlo un po’.. credo che in parte possa anche derivare da mancanza di personalità.. e cmq sono pochi i giocatori che giocano come tu vorresti e mi sembra che anche Kulusevski.. non è Hagi .. che giocava guardando il cielo.. a 18 anni… Credo però che Karamoh abbia anche qualità…buona corsa, discreto driblling, discreta capacità di interdizione, buona tecnica etc… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

….Karamoh, vai a vendere le rose in via Farini!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Karamoh vai a vuotare delle tampe

Ste
Ste
12 giorni fa

Lé un PISTAPOCí e basta. In B gli sciolgono le treccine mo dabó veh.

A. Malesani
A. Malesani
12 giorni fa

Cercano da greci per fare i turni di notte per sigillare i bidoni bollenti della salsa di pomodoro ….non andresti bene neanche li …ma vai a c.a.g.a.r.e.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Non so rich… per me è falso..😂😂…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Ha fatto bene in Italia fanno tutti carte false x averlo………🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣mo va a caghèr va bidò

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Via via via

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Speriamo se ne vada

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Via via via

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Mo va via là

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Dopo Brunetta, Man, Mihaila ora anche Karamoh…bravo Enzino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Noooo, mandatelo via please

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Si ricomincia con i NO 🤣🤣🤣

Guglielmo Cipriani
Guglielmo Cipriani
12 giorni fa

Sono più forte io

Ste
Ste
12 giorni fa

E più forte mio zio GIGÉ

Marco
Marco
12 giorni fa

Bidone

Emmegi
Emmegi
12 giorni fa

Spero che questo bagolone lo piazzino lontano dal Parma e di non vederlo mai più. Altrimenti zappa e badile ……..

Stefano
Stefano
12 giorni fa

Rifiuta il Lille campione di Francia.
Si conferma uno sveglio…si si

Daniele CAMMARATA
Daniele CAMMARATA
12 giorni fa
Reply to  Stefano

Secondo me e una fake news, qualche mese fa ho letto , da qualche parte che sua moglie e figlio abitano a Parigi, Lilla – Parigi Saranno 200 km in più il Lilla e campione di Francia….. Ma a chi la date a bere!!!!!!!

emmegi
emmegi
12 giorni fa

Pensandoci bene è possibile. In effetti non penso che quelli del Lille siano così fessi

Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato