Resta in contatto

News

Beretta: “In questo momento il calcio ha bisogno di regole certe”

L’ex tecnico del Parma: “Quella delle cinque sostituzioni è una novità interessante. Il calendario favorisce chi ha panchine lunghe o chi è abituato a giocare le coppe”

Il calcio italiano riparte pur tra mille difficoltà e proprio in questo momento così particolare occorrono regole certe e che non lasciano spazio alle interpretazioni. A sostenerlo è anche il consigliere dell’AIAC, Mario Beretta: “Dovremo discutere della proposta della Lega e prendere una decisione per far sì che ci siano regole certe alla ripresa ufficiale del campionato. Per gli allenatori in scadenza bisognerà fare una trattativa con i vari club anche se non abbiamo ancora indicazioni dall’AIAC. Ognuno ha i propri interessi e cerca di perseguirli“.

In pervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, l’ex tecnico del Parma ha parlato anche di temi legati in maniera più stretta al campo, come ad esempio i cinque cambi o la gestione degli infortuni: “Siamo di fronte a un nuovo campionato con qualche problematica fisica e atletica. Quella delle cinque sostituzioni è una novità interessante, anche se già accade in C. Sarà un aspetto da valutare alla luce di gare ogni tre giorni, tenendo conto che significa cambiare metà squadra e incidere molto sulla partita. Probabilmente chi ha una panchina più lunga potrà trarne vantaggio, ma anche chi è abituato già a giocare ogni tre giorni scendendo in campo anche per le coppe”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News