Resta in contatto

Approfondimenti

Mercato, Faggiano riannoda i fili

Il direttore sportivo del Parma sta cercando di rinforzare la squadra per la prossima stagione. E tiene vive vecchie piste

Nonostante le voci che lo vorrebbero lontano da Parma per l’anno prossimo, Daniele Faggiano sta cercando di lavorare per garantire alla società di avere ancora una squadra competitiva. Il rinnovo di Bruno Alves ha rappresentato il primo tassello per la costruzione di un gruppo coeso, compatto che ancora – va detto – deve agguantare il suo obiettivo. Presto quindi per parlare di mercato, ma quando ci sono di mezzo le trattative è sempre consigliabile e utile muoversi prima. E con largo anticipo, il ds Faggiano sta cercando di piazzare qualche sondaggio andando a riaprire qualche vecchia trattativa, cominciata in un inverno che ha visto l’arrivo di Juraj Kucka. L’intuizione del ds salentino ha regalato stabilità a un reparto che ne avrebbe ancora bisogno per evitare a D’Aversa di arrivare nei periodi cruciali con gli uomini contati. Come sta accadendo adesso, ora che si evidenzia che il grande exploit del Parma ha spinto i giocatori ad andare più in la del dovuto e gettare il cuore oltre l’ostacolo.

Per questo Faggiano sta cercando di riannodare le fila che potrebbero portare a Mato Jajalo, centrocampista del Palermo cercato in inverno invano. Il rosanero, in scadenza di contratto, è uno dei punti fermi di Roberto Stellone che non ha voluto smantellare la squadra cercando di sfruttare le speranze di centrare la promozione diretta nella massima competizione. Al netto dei problemi societari, il Palermo che sia Serie A o Serie B è atteso da un rinnovo del parco giocatori. E Faggiano, che si è mosso in largo anticipo, vorrebbe portare con sé il giocatore bosniaco che ha avuto modo di apprezzare anche a Siena.

L’altro tassello sul quale vuole puntare il ds è Andrea Rispoli, già crociato e, come Jajalo, in scadenza di contratto. Il Palermo gli avrebbe fatto un’offerta per il rinnovo in caso di Serie A, a Rispoli non dispiacerebbe rimanere. Ma c’è da aspettare, appunto. Tutte trattative che Faggiano aveva attivato in gennaio e che, a distanza di mesi, potrebbero essere riattivate nel contesto generale. Il direttore sportivo sta tenendo d’occhio tutte le piste, cercando di farsi trovare pronto quando sarà. Per sferrare l’attacco decisivo. E regalare al Parma qualche innesto.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti