Resta in contatto

News

Bologna, un anno senza successi esterni

Il 22 dicembre del 2017 i rossoblù guidati allora da Donadoni espugnarono per 3-2 il campo del Chievo grazie alla doppietta di Destro

BILANCIO NEGATIVO. Un anno esatto. Tanto è passato da quel 22 dicembre del 2017 quando il Bologna espugnò per 3-2 il campo del Chievo grazie alla doppietta di Mattia Destro in quello che è rimasto l’ultimo successo esterno in serie A. Da allora la squadra guidata da Donadoni ottenne appena due punti e otto sconfitte con una media di 0,2 punti a gara, quattro gol fatti e diciassette subìti. Un rendimento migliorato solo leggermente dal tecnico Inzaghi che viaggia ad una media di 0,38 punti a partita avendo collezionato tre pareggi in otto giornate, frutto di sei reti segnate e quindici incassate. Cinque punti in diciotto trasferte che stanno pesando tanto in ottica classifica.

REDIVIVO DESTRO. Al Bentegodi brillò la stella di Destro che portò avanti i suoi raggiunti dal momentaneo pari di Inglese e poi quasi allo scadere siglò il definitivo 3-2 in inferiorità numerica (espulso Poli) dopo il botta e risposta VerdiCacciatore, il quale commise l’errore fatale in occasione del centro decisivo. Proprio l’ex attaccante della Roma potrebbe essere la sorpresa di Inzaghi che sta pensando di far rifiatare Santander un po’ appannato nell’ultimo periodo.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News