Resta in contatto

News

Il Noif a Parma: obiettivo semplificare l’azionariato popolare nel calcio

Lauro Riani: “L’esperienza di Parma Partecipazioni calcistiche è un modello di riferimento”

Si è svolto ieri allo stadio Tardini di Parma, organizzato da Parma Partecipazioni Calcistiche, un nuovo incontro del Noif – Nelle Origini il Futuro, il comitato composto dalle associazioni do tifosi che hanno intrapreso un percorso di azionariato popolare e che ha anche una declinazione gialloblù. A fine lavori è stato il presidente Massimiliano Romiti a fare il punto: “In questo momento storico ci chiediamo se abbia ancora senso tenere i tifosi fuori dalle società – riporta la Gazzetta di Parma -. Sarebbe folle perdere quel patrimonio straordinario rappresentato dai sostenitori. Il problema della partecipazione dei tifosi è un problema culturale che va affrontato. In Germania questo tipo di modello è molto diffuso. Il nostro obiettivo è quello di cercare di riallacciare il legame tra i club e i tifosi con evidenti benefici per tutti“. “L’esperienza di Parma Partecipazioni Calcistiche è un modello di riferimento – ha aggiunto il presidente Lauro Riani -. Occorre trovare la giusta normativa che sia in grado di agevolare le realtà che decidono di abbracciare forme di azionariato popolare“.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News