Forza Parma
Sito appartenente al Network

Belgio, “esperienza” e Lukaku i peggiori nemici degli Azzurri

Tutto ciò che c’è da sapere sull’avversario dell’Italia ai quarti di Euro 2020

La prossima avversaria dell’Italia sarà il Belgio, venerdì 2 luglio alle 21 all’Allianz Arena per i quarti di Euro 2020. La squadra di Lukaku & co. ha raggiunto la qualificazione grazie alla vittoria di misura (1-0) contro il Portogallo di Ronaldo.

Il percorso della squadra di Martinez

Il Belgio, insieme all’Italia e all’Olanda, ha raggiunto la fase ad eliminazione diretta con tre vittorie nel girone. Nel girone B, condiviso con Russia, Danimarca e Finlandia, la squadra di Martinez non ha perso un colpo collezionando 9 punti su 9 disponibile. Poi, agli ottavi, l’1-0 contro il Portogallo campione in carica, primo ostacolo di alto livello sulla strada dei Diavoli Rossi, superato grazie al gol di Thorgan Hazard sul finire del primo tempo.

La rosa e i migliori giocatori

Il ct Martinez può fare affidamento su una rosa non troppo giovane, ma esperta. L’uomo più pericoloso è senza ombra di dubbio il nerazzurro Lukaku, senza nulla togliere a giocatori come Mertens e Eden Hazard, in dubbio per la sfida contro gli Azzurri dopo un problema fisico accusato nella sfida contro il Portogallo.

A centrocampo il giocatore da tenere d’occhio è De Bruyne, anch’esso infortunatosi nel quarto di finale contro i lusitani. Poi c’è la difesa, composta da AlderweireldVertonghen e Vermaelen: i tre non saranno giovanissimi, ma di gare internazionali ne hanno disputate.

I precedenti

Italia e Belgio si sono incrociate 22 volte nella loro storia, con 5 sfide disputate in un Europeo tra fase finale e qualificazioni. Il bilancio complessivo pende a favore degli Azzurri con 14 successi a fronte di 4 vittorie del Belgio e di 4 pareggi. L’ultimo precedente riguarda Euro 2016, con un successo dell’Italia di Conte nella sfida di debutto nel girone E, 2-0 il finale con reti di Giaccherini e di Pellè.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La Nazionale regala un po’ di spensieratezza, ma quanti assembramenti L’azzurro di Wembley è così...

Partita infinita  a Wembley, decisa solo dal dischetto dopo l’1-1 ai tempi regolamentari e ai...

La prima pagina del quotidiano scozzese The National questa mattina implora il ct azzurro di...

Dal Network

Nessun assente, oltre ai lungodegenti D'Alessandro e Tramoni, per i nerazzurri...

  Si è chiusa la finestra invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1 febbraio...

Forza Parma