Resta in contatto

News

D’Aversa ha fallito, Nicola no

La Gazzetta di Parma analizza la sfida tra i due tecnici: i numeri danno ragione all’allenatore granata

Nicola è quasi riuscito dove D’Aversa ha fallito. Questo è il titolo de La Gazzetta di Parma, in edicola oggi. Il tecnico – scrive il quotidiano – ha trasmesso la sua allergia alla sconfitta. Quando Nicola è arrivato sulla panchina del Toro, sostituendo Giampaolo, il Torino aveva 13 punti, gli stessi del Parma. Oggi, dopo 15 partite per i crociati e 14 per il Torino (una gara in meno, da recuperare la partita con la Lazio), le squadre sono divise da 11 punti. Nella scorsa stagione, il Torino con una rosa più assortita rispetto al Parma, era arrivato a -9 dal Parma, quest’anno a Torino Nicola non ha portato un credo rivoluzionario, né ha stravolto le abitudini della squadra.

Pian Piano ha inoculato – scrive La Gazzetta di Parma – la sua voglia di non perdere. E infatti su 14 partite ne ha perse solo 4. Tanto basta, quando si lotta per salvarsi, specie se qualche avversaria non è altrettanto attrezzata sul piano caratteriale. Poi magari se fa più fatica a perdere qualche volta una gara la vinci pure, e infatti, mentre il Parma di D’Aversa che la sconfitta invece di aborrirla sembra invocarla quando si va verso la fine, ha vinto una sola volta, il Torino di Nicola con tre gare in meno c’è riuscito quattro volte.

Il cambio di rotta nell’applicazione dei principi c’è stato, anche una maggiore intraprendenza in attacco, con 23 gol in 17 partite, rispetto ai 13 realizzati nelle 16 di Liverani, ma non è riuscito a responsabilizzare i calcitori, non ha trasmesso il senso del pericolo e delle conseguenze di certi errori. Nel rigenerare i vecchi e far maturare i giovani. E se non ci è riuscito lui… 

35 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
35 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Aurelio
Aurelio
1 mese fa

Cara Gazzetta dissento, fatta vera l’analisi sul Parma, dobbiamo ricordare le assenze che praticamente si susseguono stagione dopo stagione, i vari Inglese, Grassi, Caviglia non lo abbiamo mai visto giocare. Altri che volevano andare e non sono stati accontentati Kurtic, infine Liverani con il suo credo con la rosa di D’Aversa, ma ricordo senza la preparazione di quest’ultimo. Il Torino davanti ha sempre avuto a disposizione Belotti, Zazza e Sanabria. A centrocampo ha inserito a gennaio Mandragora e dietro difensori come Izzo oltre Sirigu. Queste considerazioni vanno fatte e spero, come si legge, le facciano in queste ultime partite valutando… Leggi il resto »

VELENOSO 😈😈😈😈
VELENOSO 😈😈😈😈
1 mese fa

Fucilazione in piazza per
Carli
D’Aversa
L’esecuzione martedì mattina alle ore 9

VELENOSO 😈😈😈😈
VELENOSO 😈😈😈😈
1 mese fa

Dimenticavo
Fucilazione preparatore atletico domattina ore 9.25

maro
maro
1 mese fa

Lo vogliamo capire che questa squadra è una macedonia rancida……. PEGGIO DELLA REGIA DI DAL CIN………, NON L’AVREBBE SALVATA NESSUNO,,,,,, OCCHIO PERCHE’ DAL CIN RIUSCI’ A MANDARE I QUADRELLI ADDIRITTURA IN CCCCCCCCCCC……….. basta con analisi prevedibili,banali e scolastiche se i portieri non escono, i difensori perdono l’uomo , gli attaccanti hanno paura di fare gol, insomma quando una stagione comincia male e finisce peggio bisogna togliere la pianta alle radici perchè quì probabilmente quest’estate è marcito il terreno ( VEDI FUORIUSCITA DI FAGGIANO e D’AVERSA), con la brusca inversione di obbiettivi della vecchia proprietà che ha portato sicuramente a incrinare… Leggi il resto »

Marco
Marco
1 mese fa
Reply to  maro

Non l’avrebbe salvata nessuno, dici? Forse se d’aversa si dimetteva prima, poteva essere salvata, il problema era d’aversa, con le parole è stato un grande, ma ci vogliono i fatti, fra lui è il suo staff, non c’è nè sono molti all’altezza della situazione

maro
maro
1 mese fa
Reply to  Marco

Una squadra che gioca solo 60 minuti, imbottita di ragazzini e di giocatori svogliati, stanchi, mezzi rotti e sopratutto con la paura di vincere non la salva proprio nessuno, i sergenti di ferro come Nicola o Cosmi lavorano molto sulla testa, ma devono trovare una squadra consenziente al cambiamento e non una banda di complessati che hanno tirato dentro anche i mister nel marasma generale………. non c’era nessuna speranza credetemi……..

Fabio
Fabio
1 mese fa
Reply to  maro

Maro, sapevo che se tu avessi letto queste analisi non le avresti troppo gradite. Pensa che avevo intenzione di andare più in dettaglio, di aggiungere alla semplice tabulazione dei numeri la significatività statistica che si ottiene applicando determinate formule per verificare se  2 grandezze che stai confrontando sono realmente o casualmente diverse…. Poi ho pensato bene di fermarmi 🙂 Però quando hai la possibilità di confrontare delle prestazioni secondo me farlo non è tutto tempo perso. Se devi decidere se la prestazione della squadra è stata adeguata (certo tutti diremmo che non lo è stata) ma se vogliamo capire in… Leggi il resto »

maro
maro
1 mese fa
Reply to  Fabio

fammi capire tu scrivi per la gazzetta????? le mie critiche erano rivolte al giornale, la loro linea editoriale quando trattano le vicende crociate sembra rivolta ai vecchietti che campeggiano sulle panchine in attesa del passaggio di qualche ragazza scosciata in bici, un occhio sulla strada e uno sul giornale, io già dopo la sconfitta di udine e le prime partite casalinghe mi ero reso conto che la squadra non avrebbe mai e poi mai invertito la rotta e che non c’era un giocatore in grado di tenere i 90minuti, lo stato psicofisico ,già pessimo è andato persino a peggiorare le… Leggi il resto »

Fabio
Fabio
1 mese fa
Reply to  maro

Caro Maro, evidentemente questa volta non ci siamo capiti, Io pensavo (ed anche scherzavo) che non ti piacessero le ricostruzioni fatte a posteriori con numeri, e quindi questo modo di procedere da apprendista scienziato… Mentre tu stavi invece rivolgendoti alla Gazzetta…

Che queste situazioni negative siano riconducibili a ciò che è avvenuto in passato (anch’io da una prospettiva più laica lo sostengo) ma non sono in grado di addentrarmi in argomenti che riguardano il Karma la circolarità delle esistenze ed una certa visione e concatenazione delle vicende umane. Ti posso solo garantire il mio rispetto.

Alla prossima

paolo ➕💙💛
paolo ➕💙💛
1 mese fa
Reply to  Fabio

Sono d’accordo👏

Fabio
Fabio
1 mese fa

Una precisazione: Per me D’Aversa ha delle colpe…che individuerei in essere stato troppo fedele al suo credo tecnico (non ha mai cambiato modulo, ha schierato più volte Kucka esterno d’attacco (inguardabile), ha compiuto sostituzioni sempre ruolo su ruolo e questo vuol dire non cambiare nulla tatticamente, si è fidato del suo esterno destro di difesa…) e ha ritardato l’esordio dei giovani rampolli. Inoltre abbiamo preso troppi gol, molti dei quali uguali. Per queste ragioni io se fossi KK non gli rinnoverei il contratto. Detto questo non mi è mai piaciuto chi mette con le spalle al muro una persona senza… Leggi il resto »

Fabio
Fabio
1 mese fa
Reply to  Fabio

10 dopo il 90°, 2 all’88° e 1 all’86°…..(Tot. 13) Assurdo….
Liverani (4 oltre il 90° ed i tre gol sopra l’86°)
D’Aversa (6 oltre il 90°).
Direi che siamo lì….
Squadra molle!

Emmegi
Emmegi
1 mese fa
Reply to  Fabio

Chi ha fatto i conti dice che con la storia dei gol al 90, arrivavano alla partita col Crotone con 32 punti. Niente male…
Detto questo, i giovani D’AVERSA li ha fatti giocare,se gli davano garanzie (Kulusevski e Bastoni ) e questo è uno dei motivi per il quale io lo terrei

Fabio
Fabio
1 mese fa
Reply to  Emmegi

Anch’io ho fatto questi conti e anche per me ci sono in ballo 12 punti. Possiamo anche togliere la Fiorentina dove anche noi abbiamo segnato al 90° e rimangono comunque 10 punti. Piena lotta salvezza con il Cagliari che avrebbe 3 punti in meno. Però, anche se lo stesso discorso dovrebbe valere anche per le altre, queste, hanno subito molto meno gol in zona Cesarini. Indipendentemente dai punti questo è rivelatore di una squadra senza quel mordente vitale e senza quella cattiveria che del resto Ribalta aveva già rilevato. Ovviamente questo stesse attenuanti concesse a D’Aversa valgono anche per Liverani.… Leggi il resto »

Manuele
Manuele
1 mese fa
Reply to  Fabio

Mihaila doveva essere centellinare per dolori ancora derivanti dalla pubalgia man diveva fate il suo ambientamento valentivera sempre infortunato

Fabio
Fabio
1 mese fa
Reply to  Fabio

Scusate mi sono accorto solo adesso dell’errore. Volevo dire a Mihaila e Man sono stati preferiti Gervinho e Kuko…

paolo➕💛💙
paolo➕💛💙
1 mese fa
Reply to  Fabio

Scoperto direi forse solo Kulusevski, Bastoni l’Inter l’aveva preso a + di 30 milioni. D’Aversa in questi anni ha avuto tanti meriti, ma sicuramente ha sempre preferito giocatori d’esperienza.
Vedi gli acquisti da lui richiesti e approvati.
Quest’anno purtroppo per tutti “ha fallito”.

Fabio
Fabio
1 mese fa

Sono d’accordo, anche per quel che riguarda Bastoni.

Fabio
Fabio
1 mese fa
Reply to  Fabio

Red hai letto bene?

paolo➕💛💙
paolo➕💛💙
1 mese fa

Scusate, ma se il Genoa, Torino, Cagliari
cambiando allenatore hanno cambiato marcia e PUNTI io confidavo che D’Aversa, conoscendo ambiente e giocatori, riuscisse dove Liverani ha toppato.
Risultato ha fatto PEGGIO.
Sicuramente ha le stesse responsabilità dei giocatori.

Fabio
Fabio
1 mese fa

Anche per me ha le stesse responsabilità dei giocatori

Emmegi
Emmegi
1 mese fa
Reply to  Fabio

E quali sarebbero?

Guglielmo Cipriani L'Uomo Da 7,5 Milioni di 💰
Guglielmo Cipriani L'Uomo Da 7,5 Milioni di 💰
1 mese fa

L’errore di daversa e’ stato relegare in panchina il suo pezzo piu’pregiato nonche’ giocatore piu costoso

💰 Guglielmo Cipriani 💰

IL PERPLESSO
IL PERPLESSO
1 mese fa

PRENDERSELA CON D’AVERSA E’ INFANTILE

E’ INUTILE PIANGERE SUL LATTE VERSATO, FABIO HA GIA DETTO TUTTO.
E POI NON E’ DA TIFOSO DUCALE TRASFORMARE UNA DELUSIONE IN UN LUTTO.

ANZI, DOVREMMO ARRIVARE ULTIMI APPOSTA, PER AVERE L’OPPORTUNITA’ DI RICOMICIARE TUTTO DA ZERO.

POI HO SCRITTO “DOVREMMO” … ANZICHE’ “DOVREBBERO”.
TANTO NOI TIFOSI NON CONTIAMO UN C.A.Z.Z.O IN QUESTO PARMA.

Manuele
Manuele
1 mese fa
Reply to  IL PERPLESSO

Arrivare ultimi a posta? E tu saresti tifoso del Parma?

Fabio
Fabio
1 mese fa

Dialogo con la Redazione… Red: Il cambio di rotta c’è stato…. Risp: mi sembra che la nave sia affondata più che navigare Red: Maggiore intraprendenza in attacco…..Risp: forse perché è stato acquistato MAN e Pellè e abbiamo recuperato MIHAILA dall’infortunio. In compenso abbiamo preso più gol e fatto meno punti. Red: Non ha responsabilizzato i calciatori che non avvertivano il senso del pericolo… Risp: ???? pericolo ???? Red: Rigenerare i vecchi… Risp: non erano più a norma. Inquinavano. Bisognava portarli in officina e sostituire  il catalizzatore Red: Far maturare i giovani… Risp: maturano giocando Red: Se non c’è riuscito lui… Risp:… Leggi il resto »

Senatore
Senatore
1 mese fa

Non capisco perché dopo Crotone non sj sia dimesso .caratterialmente non ha trasmesso nulla di buono alla squadra già fragile di suo …..imbarazzante

IL PERPLESSO
IL PERPLESSO
1 mese fa
Reply to  Senatore

Caratterialmente non ha trasmesso nulla !!!???

Ai veterani e’ stato detto: salvatevi sputando sangue poi trovatevi casa altrove perchè qui cambia tutto, siete vecchi e non rientrate nel progetto.

I giovani sono stati i Busi e i Sohm … I due tornanti d’attacco arrivati da 2 mesi …

Gl’innesti sono stato Bani e Pellè … il mediano di gamba Guglielmo Cipriani, in stampelle …

NONOSTANTE TUTTO DOPO 2 O 3 PARTITE SI E’ RIVISTO UN GIOCO, UN’IDEA TATTICA E UNA LOGICA TECNICA … CON LIVERANI NIENTE DI NIENTE …

MA DI COSA STIAMO PARLANDO ?????????????

Jonny
Jonny
1 mese fa
Reply to  IL PERPLESSO

Cos’è che hai visto dopo 2 partite??.. tecnica, tattica?!?.. mo có dìt?? Magicamente sono anche scomparse le poche sovrapposizioni sulla fascia… niente di niente, D’Aversa è s una catastrofe tattica come non se ne vedevano da anni. In assoluto il peggior allenatore di tutta la serie A negli ultimi 3 anni; Lo stimo tanto come persona e mi piacerebbe che avesse un ruolo dirigenziale, ma a livello tecnico è veramente stato deleterio per tutto l’ambiente

Manuele
Manuele
1 mese fa
Reply to  Jonny

Cosi scarso che negli ultimi 4anni ha conquistato 2 promozioni consecutive e due salvezze consecutive

Emmegi
Emmegi
1 mese fa
Reply to  IL PERPLESSO

È vero qualcuno si dimentica che con Liverani si sono fatte intere partite senza un tiro in porta…

Luca
Luca
1 mese fa
Reply to  Emmegi

E si ha fatto molto meglio il mago di pescara 8 punti in 150 partite con 10 giocatori di piu dei quali 2 chiesti espressamente dal mago ..qua?hanno fatto tutti cagare allo stesso modo

Emmegi
Emmegi
1 mese fa

Il Torino non era un squadra disastrata come il Parma. Nicola al Parma avrebbe fatto uguale .

Jonny
Jonny
1 mese fa
Reply to  Emmegi

Non sono d’accordo: questa squadra l’avrebbe salvata anche uno Zenga qualunque… forse anche Liverani ce l’avrebbe fatta. Il mago di Stoccarda no… e questa è l’unica certezza.. ahimè

Manuele
Manuele
1 mese fa
Reply to  Jonny

Zenga lasciamo stare liverani nn e riuscito fino a gennaio quando e stato esonerato a dare qualcosa alla squadra co sarebbe riuscito dopo ma dai

Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News