Resta in contatto

News

Zero minuti per i crociati in Nazionale

Dopo Dermaku anche Cornelius, Gagliolo e Kulusevski assistono dalla panchina alle vittorie di Danimarca e Svezia qualificata a Euro 2020

In un periodo caratterizzato da così tanti infortuni non è detto sia un male. Dopo Dermaku anche Cornelius, Gagliolo e Kulusevski sono rimasti seduti in panchina ad assistere alle vittorie di Danimarca e Svezia rispettivamente su Gibilterra e Romania. La Nazionale gialloblù, che ci eliminò nella corsa all’ultimo Mondiale, si è qualificata matematicamente a Euro 2020 mentre la truppa del ct Hareide, in testa al girone, si giocherà tutto nello scontro diretto in Irlanda, ora terza e costretta a vincere.

AMULETO KULU. Ha portato fortuna la prima convocazione tra i “grandi” per Kulusevski che, pur senza esordire, si è goduto dal vivo il passaggio della Svezia alla fase finale dell’Europeo grazie al 2-0 esterno firmato da Berg e Quaison in casa della Romania. Ora lui e Gagliolo, ancora a zero presenze, potrebbero debuttare nell’ultimo ininfluente match in programma lunedì sera alle 20,45 contro le Isole Far Oer.

TUTTO IN UNA NOTTE. Ben più decisivo l’appuntamento che attende l’altro “Vichingo” Cornelius, tenuto a riposo nel tennistico 6-0 a Gibilterra che ha spedito la Danimarca in vetta solitaria al gruppo D. La trasferta di lunedì sera alle 20,45 in Irlanda, distanziata di tre lunghezze e con un solo risultato a disposizione, è la classica sfida da dentro o fuori. E chiarirà se il contingente crociato alla prossima rassegna continentale potrà crescere ancora.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Meglio così

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Sì, ma Dermaku l’ha tenuto per oggi con la Francia e sta facendo un ottima partita nonostante la Francia vinca com’era prevedibile….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Ottimo per noi, staranno bene per Bologna.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Si vede che gli altri sono tutti fenomeni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Buono non si mette troppo in mostra! Già lo vogliono tutti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Però dispiace perché le società di appertenenza dei giocatori convocati mi pare prendano soldi per ogni giocatore convocato della propria squadra ma non so se in base al minutaggio o se basta la convocazione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Meglio si riposano ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

però lo meriterebbero tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

un po’ egoisticamente ,,, meglio cosi ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Bene meglio…riposano e non rischiano infortuni

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News