Resta in contatto

News

Juric: “Recupero Veloso, il Parma è tosto”

L’allenatore del Verona presenta alla vigilia la trasferta in programma domani pomeriggio al Tardini. “Ce la possiamo giocare con tutti”

Il tecnico del Verona, Ivan Juric, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta in programma domani pomeriggio al Tardini. “Il Parma è una squadra forse meno bella da vedere rispetto al Sassuolo le parole riportate da CalcioHellas.it- ma è molto tosta e l’ha dimostrato anche a San Siro. Davanti poi sono velocissimi, quindi sarà importantissimo non concedere i contropiedi e fare bene le coperture preventive».

LA FORMAZIONE.Oggi faccio l’allenamento e vedo: credo comunque di non cambiare nulla in difesa, e recupero Veloso, che contro il Sassuolo ci è mancato molto sui piazzati. Stepinski non so ancora se gioca. Amrabat non riposa, gioca finché non muore (ride, ndr). Due attaccanti “puri”? Non mi piace l’idea, perché così facendo non riusciremmo a creare”.

IL GIOCO.La nostra è una squadra che se la può giocare con tutti, a partire dalle “big” fino ad arrivare alle squadre più indietro in classifica. Noi però non possiamo mai permetterci di scendere sotto il 100%. Certo, resta un po’ di rammarico perché avremmo potuto avere qualche punto in più però la situazione è questa e siamo pronti a combattere fino alla fine”.

PROBLEMI IN AVANTI.In questo momento l’errore più grave sarebbe focalizzarsi sull’unica cosa che non funziona. Dobbiamo pensare a ciò che funziona e avere grandissima fiducia, perché se continuiamo su questi ritmi presto ci sbloccheremo”.

I SINGOLI. Di Carmine contro il Sassuolo mi è piaciuto molto, ha lavorato molto per la squadra: forse avrebbe potuto gestire meglio un paio di occasioni, ma sta crescendo. Zaccagni mi piace in quella posizione, se arretrasse non potrebbe sfruttare al meglio le sue qualità. Pessina mi fa comodo perché è molto duttile, anche se probabilmente dovrei farlo giocare in una sola posizione per fargli trovare equilibrio. Dawidowicz ha avuto un problemino, vediamo se recupera per domani. Tutino deve lavorare: sta facendo bene, e al momento opportuno avrà la sua occasione”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News