Resta in contatto

News

Parma, altro crocevia verso la salvezza

La Gazzetta di Parma presenta la sfida casalinga di questo pomeriggio contro il Chievo ultimo in classifica e ancora a secco di vittorie

MATCH POINT. Un altro crocevia per la salvezza: questo pomeriggio al Tardini, nonostante i 18 punti di differenza in classifica, il Parma ha la concreta possibilità di compiere un passo importante verso l’obiettivo stagionale. La sconfitta del Frosinone a Napoli e lo scontro diretto tra Empoli e Bologna contribuiscono ad aumentare l’importanza della posta in palio contro il Chievo fanalino di coda e ancora a secco di vittorie.

DIFFICOLTA’. Senza Grassi e Gervinho il Parma ha perso due dei suoi uomini migliori: l’ivoriano è il valore aggiunto della truppa di D’Aversa e il centrocampista garantiva i giusti equilibri tra le due fasi. Poi stavolta i crociati dovranno inevitabilmente fare la partita dinanzi ai veneti, che al contrario di Milan, Sassuolo e Torino, tenderanno a chiudersi e ripartire.

LA LEGGE DELL’EX. Tutto il peso dell’attacco si appoggerà sul grande ex Roberto Inglese che dovrà essere bravo a far salire la squadra e favorire l’inserimento di esterni e centrocampisti. Gli avversari lo conoscono a memoria ma lui vuole sicuramente ben figurare di fronte al suo recente passato.

NULLA DA PERDERE. Il Chievo scenderà in campo con la spensieratezza di chi in fondo non avrà nulla da perdere e può vantare un trend in crescita, tre pareggi di fila di cui il primo nell’ultima partita della breve gestione Ventura, da quando Di Carlo, altro ex di turno, è tornato in panchina.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News