Forza Parma
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Estevez e il Parma, una storia da Serie A

Il centrocampista argentino, ospite di Espn: "Giocheremo in Serie A, con gli stadi pieni. Qui c'è una tradizione di grandi calciatori"

Il centrocampista argentino, ospite di Espn: “Giocheremo in Serie A, con gli stadi pieni. Qui c’è una tradizione di grandi calciatori”

Nahuel Estevez è stato intervistato da ESPN Argentina per celebrare il campionato vinto con la maglia del Parma. L’anno prossimo, il centrocampista, tornerà in Serie A, dove ha già fatto esperienza con lo Spezia. “Ho giocato in Serie A con il Covid e c’erano gli stadi vuoti. Ora sarà un’altra cosa. Quando sono arrivato in Italia mi sono adatto molto rapidamente, hanno una cultura simile alla nostra. È qualcosa di simile a noi argentini, sono qui da quattro anni e ho imparato l’italiano. Era giusto impararlo, mi sono messo a studiare ogni giorno con un professore e l’ho imparato“.

PARMA, CHE STORIA  – Il Parma ha una avuto una storia con giocatori incredibili. Buffon, Sensini, hanno vinto cose importante. Mi ha un po’ sorpreso perché in Italia ci sono strutture un po’ antiche, quando sono passato dall’Estudiantes allo Spezia il cambio è stato enorme, e ora che sono al Parma è diverso. È tutto un lusso, il club ci tratta molto bene e la verità è che amano noi argentini dopo che hanno avuto i Crespo, gli Ortega, i Veron. Sono venuto qui con mia moglie. Il cambio per noi è stato molto grande, da solo sarebbe stato difficile cambiare tutto. Vivere in Europa è meraviglioso, senza di lei tutto sarebbe stato molto più complicato“.

LA FESTA PROMOZIONE –Abbiamo fatto festa ma ci stiamo allenando. Venerdì c’è l’ultima partita, il ‘clasico’ contro la Reggiana. Siamo già campioni, siamo stati promossi con il Bari e con il pari con la Cremonese siamo diventati campioni. Ora c’è il Como che lotta con il Venezia per salire in A, ma noi siamo già campioni“.

DA MASCHERANO A BUFFON –All’Estudiantes già ho giocato con giocatori importanti, da Andujar a Mascherano e quando sono arrivato in Italia gli ho chiesto consigli. Mascherano era Mascherano, ma potevamo parlare con lui apertamente. Poi a Parma ho trovato Buffon, una persona incredibile. Non penso che si renda conto della dimensione che ricopre nel mondo del calcio. Si sedeva affianco a me, spesso con il gruppo degli argentini, e stava bene con noi. C’ero io, Ansaldi, Chichizola, Vazquez. Gli chiedevamo di Cristiano Ronaldo, di Messi… un fenomeno. Gigi conosceva ovviamente il nostro calcio, ha avuto tanti compagni argentini. Gli piaceva molto la personalità argentina, ma in realtà non parlavamo molto di quello. Ero con lui quando abbiamo vinto il Mondiale, un po’ tifava per noi perché non c’era l’Italia. Aveva giocato con Dybala, con Di Maria, tifava per Messi. Abbiamo vissuto insieme la finale del Mondiale. C’erano 5 ore di differenza rispetto al Qatar, stavamo giocando e appena è finita sono scappato“.

VERON – Ci siamo sentiti dopo la promozione e mi ha fatto le congratulazioni, lui ha sempre creduto in me. Gioco nella posizione in cui giocava lui, mi ha sempre dato consigli e quando sono venuto in Italia mi ha consigliato che fare. Mi diceva di non comportarmi solo come un sudamericano perché agli italiani non piace. Per quello ho imparato la lingua, mi sono integrato con tutti. Ho sempre avuto rispetto, penso che se una persona si trasferisce in un altro paese deve provare quantomeno ad imparare la lingua perché è come mostrare rispetto e interesse per quel paese. Mi sono ambientato bene in Italia, sono contento“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I due hanno lavorato insieme a Bologna: "Ho visto sempre una squadra propositiva, da questo...
L'ex direttore sportivo crociato, con un passato al Catanzaro, gioca la partita: "Pecchia favorito e...
Lo svizzero è tra i calciatori che hanno fatto meglio: "All'inizio ho avuto qualche difficoltà,...

Dal Network

Le parole del tecnico grigiorosso nel post partita del match contro il Parma...

Ecco i giocatori chiamati da mister Stroppa per la sfida tra i lombardi e i...

In vista del match tra i grigiorossi e i gialloblù ecco lo Starting XI dei...

Altre notizie

Forza Parma