Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Tutti gli uomini di Pecchia per la Serie A

Da Buffon a Vazquez, passando per Estevez: la spina dorsale del Parma funziona a meraviglia

I playoff, prendendo in prestito una definizione che Mao ha utilizzato per le rivoluzioni, non sono pranzi di gala. Non bastano le intenzioni, bisogna sporcarsi le mani. Vengono decisi solitamente da episodi o grandi nomi, ma possono indirizzarli anche quelli che corrono e sgomitano nei vicoli della partita. Giocatori specializzati, uomini dal carisma spiccato. Segni particolari: vincenti. I primi (i grandi nomi) vivono per la gloria del gol o di una giocata, i secondi (quelli che sgomitano) si spendono senza tregua per la causa, facendosi notare per come si esaltano in battaglia e per come garantiscono equilibrio alla squadra e stabilità alle due fasi. Per il Parma ce ne sono almeno tre, che poi costituiscono la spina dorsale di una squadra che ha trovato grande sicurezza nell’ultimo mese e mezzo.

Buffon, carisma e personalità al servizio dei compagni

Il capitano ne ha viste di ogni, ma anche per lui i playoff rappresentano una situazione nuova con la quale non si è mai cimentato prima di oggi. Per tutti i compagni rappresenta un punto di riferimento, sia dentro che fuori dal campo. Il suo carisma si misura sia negli interventi, sia nella gestione dei momenti. Gente con la sua mentalità vincente, che coltiva sogni realizzandone la maggior parte da inizio carriera, serve come il pane in lotte da dentro o fuori come queste. In stagione Buffon ha giocato 17 partite, quasi il 50% del totale, mantenendo la porta inviolata per quattro gare. Ed è lui, oggi, il portavoce di un sogno che coltiva tutto l’ambiente Parma. 

Estevez, il soldato al servizio della causa

L’altro uomo dal quale passa tantissimo (dal punto di vista tattico) del nuovo Parma è arrivato dal mercato estivo. Può un solo calciatore cambiare le sorti di una squadra intera? No, soprattutto nel caso di Nahuel Estevez, ma l’ex Crotone è riuscito a garantire stabilità nelle due fasi, contribuendo a cambiare volto a una squadra che è rimasta sostanzialmente la stessa, arrivato 12esima in Serie B poco meno di un anno fa. La sua sostanza è scritta nei numeri: contro il Venezia ha toccato 72 palloni, completando 58 passaggi (secondo solo a Bernabé). È stato il secondo giocatore a calciare di più verso la porta (tre tiri): il primo è stato Zanimacchia. Estevez si è fatto apprezzare per la sua universalità: mezzala destra, sinistra, volano davanti alla difesa. In qualunque porzione di campo, l’argentino si è rivelato essere un equilibratore, il centro di gravità che indirizza la squadra. Corre, tappa le falle, recupera palloni, sporca il gioco e sostiene anche la fase offensiva. Per Pecchia è diventato indispensabile, tanto che ha saltato solo due partite, per squalifica. In Italia dal 2020, non aveva mai segnato prima né in Serie A né in Serie B. Il tocco di Pecchia ha fatto bene anche a lui che, contro il Genoa all’andata, ha trovato il primo centro della sua carriera italiana (due pali in stagione). Stagione super, arricchita da un paio di assist importanti.

Vazquez, il 10 di talento.

Franco è il volto del Parma: il fantasista argentino è il capocannoniere della squadra, nessuno tra i centrocampisti della Serie B ha i numeri di Vazquez. Undici gol, sei su rigore su sette calciati (solo Casasola ha eguagliato el Mudo) sei assist. Sta trascinando il Parma giocando da centravanti di raccordo, lui che dalla cintola in su ha fatto tutti i ruoli. Mediano, regista, mezz’ala destra e mezz’ala sinistra, trequartista e seconda punta, oltre che regista dimostrandosi utile in ogni parte del campo. Il Parma dipende da lui, dai suoi movimenti: va a prendersi il pallone, lo smista favorendo i tagli in verticale nello spazio degli esterni e di Sohm (ultimamente), va profondo e trova soluzioni. Il 30 giugno scadrà il suo contratto, ma in caso di Serie A scatterà il rinnovo automatico per Vazquez che, anche per questo motivo, ha più interesse a centrare l’obiettivo.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti