Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Camara: “Dedico il gol alla mia famiglia che è rimasta in Costa d’Avorio”

L’ivoriano in conferenza stampa: “Voglio aiutare la squadra a fare bene”

“Pensavo fosse fuorigioco, poi alla fine l’arbitro ha convalidato”. Per la prima gioia in campionato Drissa Camara ha dovuto aspettare il tempo della verifica al Var. Poi ha esultato e ha tirato un sospiro di sollievo. “Il gol lo dedico alla mia famiglia che è giù in Costa d’Avorio e mi aiuta sempre – ha detto in conferenza stampa -. Sono a servizio del mister, dove mi mette gioco. Mi chiede di essere sempre concentrato e di lavorare bene. Alle volte mi distraggo, ma quest’anno mi sento bene quest’anno fisicamente e sono pronto a dare il mio sostegno alla squadra. Sono a mio agio con i compagni, mi aiutano molto e sto crescendo per quello. I miei obiettivi sono quelli di lavorare bene, fare più partite che posso. Voglio aiutare la squadra. L’anno scorso ho giocato poco, mi sono fatto subito male. Sto lavorando molto per farmi trovare pronto. Per me è un onore fare gol al Tardini, sono arrivato nel 2015, mi hanno aiutato tutti. Mi sento un parmigiano ormai”. 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News