Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Zaffaroni: “A Parma voglio vedere uno step in più”

Il tecnico del Cosenza presenta la trasferta di domenica al Tardini. “E’ una squadra che cambia tanto, ci aspettiamo di tutto”

L’allenatore del Cosenza, Marco Zaffaroni, presenta in conferenza stampa la trasferta di domenica al Tardini in casa del Parma. “Sono una squadra che tendenzialmente cambia modo di giocare anche all’interno della stessa partita, nelle ultime partite hanno cambiato sistema quindi ci aspettiamo di tutto. Ma in generale dobbiamo pensare solo a noi. C’è stata una fase di lavoro in cui abbiamo compreso che possiamo giocarcela con tutti. Perchè ne abbiamo le qualità. E di questo ce ne siamo resi conto in un momento in cui non era scontato arrivassero determinati risultati. Ora p arrivato il momento che dobbiamo pretendere molto di più da noi stessi, già da Parma voglio vedere lo step successivo. Ci sarà da metterci tanta determinazione, ferocia perchè dal punto di vista caratteriale non sono più concessi cali”.

QUALITA’.Non voglio rinunciare alla qualità, perchè alla lunga fa sempre la differenza. Ma è chiaro che c’è bisogno di più propensione al sacrificio. Da parte di tutto. E di conseguenza, a parte alcuni errori dei singoli, ne guadagnerà anche la fase offensiva. Abbiamo in squadra calciatori dalle qualità tecniche eccezionali da mettere a disposizione del gruppo con continuità e più attenzione“.

FORMAZIONE.Per quanto riguarda la rosa, Tiritiello negli ultimi giorni si è allenato con la squadra, non ha avuto problema, e con il gruppo si è allenato anche Boultam. Di indisponibili domani ci saranno sicuramente Vaisanen, Bittante ed Eyango, poi gli altri partiranno per la trasferta, pur senza l’autonomia dei 90′ e la continuità, che va ricercata negli allenamenti. Corsi e Sy, oppure Anderson per sostituire Bittante? E’ possibile“.

CLICCA QUI PER LE ULTIME NEWS SUL COSENZA

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario