Resta in contatto

Calciomercato

Vazquez: “Il Parma nel mio destino”

El mudo è rimasto chiuso in un albergo in città più di dieci anni fa: “Quando ci sono giocatori come Buffon che sono stelle del calcio penso sia motivo di soddisfazione poter giocare con lui”

Franco Vazquez ha cominciato già da qualche giorno a lavorare con il gruppo. Ecco le sue parole dal ritiro di Ponte Di Legno: “Ovviamente mi manca ancora un po’ di forma, questa è la prima settimana nella quale comincio a lavorare. Sono contento di essere qua. Entro una settimana e mezza o due settimane sarò pronto per la prima di campionato che è la cosa più importante. Qui ritrovo tanti che erano a Palermo con me, sono contento di essere con loro qui, speriamo di fare bene tutti e portare il Parma dove merita, sarà dura come lo sono tutti i campionati ma si sta formando un bel gruppo, con gente d’esperienza e giovani che faranno bene

“Mister Maresca è sempre lo stesso, solo che ora è l’allenatore, a Palermo era in camera con me: ora cambia il rapporto perché lui è il mister e io un giocatore; lo vedo bene, con voglia di fare bene e con un’idea che mi piace molto che è quella di giocare ed essere protagonisti con la palla. Tutti i campionati sono difficili, però l’idea del mister è quella di farci giocare con il pallone che è la cosa più bella, speriamo di fare bene e di avere il coraggio di giocare così, penso che abbiamo la squadra per farlo”

“Anni fa ero a Parma in un albergo, venivo dal Belgrano, poi però l’operazione non si è conclusa: ora sono qui, penso sia il destino, tutto succede per qualcosa e sono contento di essere qui. Quando ci sono giocatori come Buffon che sono stelle del calcio penso sia motivo di soddisfazione poter giocare con lui, speriamo di fare bene entrambi e portare il Parma dove merita”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato