Resta in contatto

Calciomercato

Kulusevski e l’addìo ritardato: sarà un altro esame di maturità

Lo svedese dovrà attendere due mesi in più prima di vestire la maglia della Juve e trascorrerà un’estate da protagonista ancora al Parma

Sei mesi d’attesa che probabilmente diventeranno otto. Slitta ancora il matrimonio tra la Juventus e Dejan Kulusevski che, salvo imprevisti e clamorosi colpi di scena, continuerà ad indossare la maglia del Parma per le rimanenti tredici giornate di campionato. La sua estate sarà ancora al centro del progetto tecnico di Roberto D’Aversa che lo ha lanciato in pianta stabile in serie A e pretende il massimo da qui ai primi di agosto.

ESAME DI MATURITA’. Il Corriere dello Sport lo definisce un altro esame di maturità per il jolly svedese che già a gennaio si è trasferito formalmente tra le fila dei bianconeri e, ora dopo il lungo stop, ricomincerà da dove aveva finito rinviando il suo passaggio a Torino. Vero che il rendimento non è stato sugli stessi livelli della prima parte di stagione, complice anche un fastidioso infortunio, ma Kulusevski ci tiene a chiudere in bellezza al Parma. La società che ha creduto in lui ad occhi chiusi e nello scorso mercato invernale è riuscita a trattenerlo in rosa. Fino al 30 giugno, una scadenza che, giocoforza, tramite accordo tra le parti, dovrà essere prorogata al 31 agosto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato