Resta in contatto

News

Carra assolve D’Aversa: “La sconfitta con la Spal non è colpa sua”

“Continuiamo ad aver piena fiducia in lui. Se avessimo ceduto alle richieste di esonerarlo non avremmo poi ottenuto i risultati eccezionali”

Ospite della trasmissione Bar Sport in onda su 12TvParma, l’amministratore delegato del Parma Luca Carra analizza la partita di Ferrara. La sconfitta rimediata dai crociati al Mazza è la quarta della stagione, su sette partite.Non è colpa di D’Aversa – spiega l’ad -. Come società abbiamo piena fiducia in lui. E va sottolineato che se in passato avessimo ceduto alle richieste di esonerarlo arrivate nei momenti difficili non avremmo poi ottenuto i risultati eccezionali che abbiamo ottenuto con lui in panchina“.

CASO INGLESE –Non c’ è nessun caso Inglese – dice Carra sollecitato sull’argomento -. Ha avuto qualche problema fisico e quindi è stato schierato al suo posto Cornelius, ma Inglese era e rimane un punto di forza del Parma sul quale abbiamo puntato acquistandolo in estate“.

TIFOSI, GRAZIE – Non possiamo che fare i complimenti al migliaio di tifosi che ci ha seguito a Ferrara. La partita è stata sbagliata, però rimane intatta la volontà di salvezza e non vanno dimenticate le due vittorie ottenute con merito e volontà dal Parma contro Sassuolo e Torino“.

21 Commenti
0 0
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Le solite frasi fatte . . Datevi tutti una mossa; npi tifosi ci siamo comunque.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

PIOLI NON DISPONIBILE ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

No è colpa dei tifosi che criticano l’atteggiamento???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

D’Aversa non è entrato in campo ma anche lui deve fare un grande esame di coscienza: a chi spetta dare la carica emotiva/psicologica ai giocatori ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Marcello fai il bravo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Assolutamente no

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

AD in comfort zone…?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Bhe strano che lo difendono non me lo sarei mai aspettato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Per nnt

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

No

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

no

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

La colpa è di tutti…guardate in casa Milan…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

è colpa mia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Assolutamente si

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Però mi dovete spiegare perché dalla serie c ad oggi il Parma perde contro le ultime in classifica, sempre e senza giocare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Frasi di circostanza che buttano tutta la colpa sui giocatori..non mi trovo d’accordo ma tanto il mio parere non conta una sega…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

modulo molto spesso sbagliato, quindi lui e il suo staff sono più responsabili dei giocatori.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Se vinciamo bravi i giocatori se perdiamo colpa di D’aversa… Fra 10 anni sarà l’allenatore più ricercato della serie a salvate questo post

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

mi sono già espresso abbondantemente ieri
la ‘colpa’ è di tutti, anche di D’Aversa e anche della Società…
ma ci sono molte società e molte piazze che vorrebbero avere questo tipo di ‘colpe’…
provassimo tutti a limitare sia gli entusiasmi che gli isterismi… abbiamo perso con la Spal 1 a 0, ci ha perso anche la Lazio, il Napoli ha perso in casa col Cagliari, se ad ogni sconfitta facciamo sto casino, facciamo ridere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Staff e allenatore sono i primi che vedono la condizione fisica dei giocatori possiamo andare avanti quanto vogliamo rega …. la partita con il Torino è stata l’unica Dove abbiamo prodotto un buon gioco le altre sembra terza categoria ci salvano solo i singoli con alcune giocate ma un buon gioco è un’altra cosa a mio parere

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News

21
0
()
x