Resta in contatto

Approfondimenti

Amarcord: l’ultimo dolcissimo ricordo al Franchi

Fonte: Parma Calcio 1913

Il 17 giugno del 2017 a Firenze il Parma sconfisse l’Alessandria nella finale play-off di Lega Pro e conquistò la seconda delle tre promozioni consecutive

LA FESTA DEL FRANCHI. L’ultima volta al Franchi rievoca dolcissimi ricordi ai tifosi del Parma che il 17 giugno 2017 festeggiarono in questo stadio la seconda delle tre promozioni consecutive in serie B. Scavone e Nocciolini decisero la finale degli interminabili play-off di Lega Pro tra i crociati e l’Alessandria, a lungo in testa nel girone A durante la regular season ma poi beffata sul filo di lana dalla Cremonese.

PRIMA IL PORDENONE. Soltanto pochi giorni prima, sempre al Franchi, nel primo atto della Final Four gli uomini di D’Aversa avevano piegato la resistenza del Pordenone ai rigori dopo un’infinita sofferenza e arrivavano all’appuntamento più importante dell’anno non al meglio della forma. Senza gli squalificati Corapi, Scaglia che sarebbero stati elementi preziosi per frenare l’ardore dei piemontesi rigenerati dalla cura Pillon e trascinati da uno straripante Gonzalez, autore di una doppietta in semifinale ai danni della Reggiana.

L’APOTEOSI. In quella partita il Parma non sbagliò praticamente nulla ed all’11’ passò subito a condurre: Calaiò fece un numero incredibile sulla destra a liberarsi di tacco della marcatura di Gozzi e mise un pallone invitante al centro schiacciato di testa in fondo al sacco da Scavone. I grigi accusarono il colpo e alzarono bandiera bianca a metà ripresa quando il neoentrato Giorgino avanzò sulla corsia mancina e spedì il pallone al centro che dopo una serie di rimpalli rimbalzò su Nocciolini e rotolò lentamente in rete proprio sotto la curva dei tifosi ducali. In una giornata magica che si chiuse con il premio consegnato dall’allora presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, a capitan Lucarelli e la grande festa in città in piazza Garibaldi.

PARMA-ALESSANDRIA 2-0

Marcatori: P.t.: 11′ Scavone (P). S.t.: 21′ Nocciolini (P).
Parma (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Di Cesare, Lucarelli, Iacoponi; Munari, Scozzarella (20′ st Giorgino), Scavone; Nocciolini (28′ st Coly), Calaiò, Baraye (39′ st Edera). A disp.: Zommers, Saporetti, Garufo, Nunzella, Ricci, Messina, Simonetti, Sinigaglia, Mastaj. All.: D’Aversa
Alessandria (4-4-2): Vannucchi; Celjak (25′ st Evacuo) , Gozzi, Sosa, Barlocco; Marras, Cazzola, Branca, Nicco (20′ st Iocolano); Gonzalez, Fischnaller (39′ st Piccolo). A disp.: La Gorga, Piana, Manfrin, Nava, Mezavilla, Rosso, Gjura. All: Pillon
Arbitro: Giua di Olbia
Note: Espulso al 45′ st Gozzi (A). Ammoniti Scavone, Frattali (P), Branca, Barlocco (A).

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti