Resta in contatto

News

Carmignani: “Il Parma deve rifondarsi e ripartire dai giovani”

L’ex allenatore crociato nella consueta analisi settimanale: “Nessun avrebbe mai pensato che il Parma sarebbe arrivato all’ultima gara di campionato senza avere interessi di classifica”

“Non avere più obiettivi da tempo può favorirti a differenza di chi fa i playoff e non conosce il suo futuro”. Gedeone Carmignani vede un po’ di luce in fondo a questa stagione fallimentare. Sulle colonne di Sportparma.com, nella consueta rubrica firmata dall’ex allenatore crociato, è tempo di analisi. Si parte dalla gara di Crotone: “E’ stata una partia neanche di fine stagione o inizio, condito da due cose divertenti: il portiere che ha tirato sullo stinco di Vazquez, e po il rigore non concesso per un fallo evidente di mano. Gara noiosa. Nessun avrebbe mai pensato che il Parma sarebbe arrivato all’ultima gara di campionato senza avere interessi di classifica. Il Parma deve rifondarsi, ripartendo dai giovani, questa è una certezza. Non so cosa succederà con Iachini il quale ha fatto un campionato in cui non è riuscito a invertire la rotta.

C’è da dire che la squadra non era stata costruita per Iachini e quindi non è mai facile intervenire con dei correttivi a campionato in corso. I risultati non ci sono stati. Vanno fatte valutazioni molto attente, serve una grande conoscenza approfondita della serie B. Credo che sia già un errore non avere preso già delle delle decisioni a livello tecnico, considerando che il Parma è fuori da giochi già da diverse settimane. Le squadre si costruiscono a giugno e anche prima, anche se è particolarmente difficile perché non sai come andrà a finire la stagione. Non avere più obiettivi da tempo può favorirti a differenza di chi fa i playoff e non conosce il suo futuro”. 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News