Resta in contatto

Calciomercato

Criscitiello attacca: “Si vuole rimediare agli errori”

Il conduttore televisivo: “Già il fatto di prendere Iachini significa che questa società vuole fare le cose fatte bene e, soprattutto, ha dimostrato che tutti nel calcio possono commettere errori”

La dirigenza garantirà senz’altro un mercato di riparazione all’altezza e tenterà di rimediare agli errori commessi. Già il fatto di prendere Iachini significa che questa società vuole fare le cose fatte bene e, soprattutto, ha dimostrato che tutti nel calcio possono commettere errori, ma è intervenuta dove e come doveva farlo“. Il direttore di SportItalia, Michele Criscitiello, è tornato alla carica. Dopo l’ingaggio di Beppe Iachini sulla panchina del Parma, il conduttore televisivo si è espresso sulla scelta fatta dalla società crociata. Gli fa eco il collega, Alfredo Pedullà: “Dopo la sconfitta per 4-0 di Lecce la dirigenza del Parma ha provato a difendere l’indifendibile dicendo che non avrebbero cambiato la guida tecnica. Invece hanno capito che l’investimento ha fatto acqua: una squadra improponibile e un allenatore non ancora pronto (chiaro il riferimento a Maresca). Iachini ha firmato fino al 2023, con opzione per un altro anno e gli hanno promesso un grande mercato“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato