Resta in contatto

News

Rivoluzione Parma: saluta anche Lucarelli?

L’ex capitano vorrebbe provare un salto di carriera e diventare ds a tutti gli effetti. La sua situazione contrattuale rende difficile un esonero

È una vera e propria rivoluzione quella a cui assisteremo nei prossimi giorni in casa Parma. La retrocessione in Serie B è già costata il posto al ds Marcello Carli e al tecnico Roberto D’Aversa (nelle prossime ore si attendono gli annunci ufficiali), ma resta da definire la posizione di Alessandro Lucarelli, di fatto l’unico dell’attuale dirigenza di cui ancora non si è parlato.

Parma-Lucarelli: come stanno le cose?

Secondo quanto riporta la Gazzetta di Parma, la società sta riflettendo se tenere l’attuale vice direttore sportivo all’interno dell’organico oppure e privarsi anche dello storico ex capitano dopo 15 anni di militanza in gialloblù a vario titolo. Lucarelli, però, è legato al Parma da un contratto a tempo indeterminato e un esonero non è così semplice da materializzare. Allo stato attuale le parti devono confrontarsi e decidere cosa fare nel futuro immediato.

 

 

37 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
37 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’unico che dovrebbe Rimanere….. Il resto via tutti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A CASA IN POLTRONA A RILASSARSI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dispiace molto, ma negli ultimi 2 anni è o lo hanno messo da parte….. la sua figura la pensavo molto più influente nell’ultimo campionato…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bene vorrà dire che d’ora in poi risparmierò diversi soldi. Mai più abbonamento, nemmeno un biglietto o un portachiavi del Parma. Non spenderei più un euro a favore di una società che fa fuori Lucarelli.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

???

Gian
Gian
1 mese fa

In questa stagione è stato l’unico a dire la sua su una situazione veramente mediocre se non pessima e comunque è una bandiera del Parma dopo tanti anni di mercenari.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chissà anche cosa vuole fare lui. Io non ce lo vedo come ds, meglio altri ruoli. Magari preferisce passare ad allenare, come suo fratello, o forse dopo tot anni non ha più voglia di cambiare città ogni poco. Meglio comunque fuori che dentro, con un finto ruolo solo pro forma.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io lo terrei e basta. E’ l unico che ha vissuto tutta la storia del Parma Calcio dal fallimento alla serie D,C,B,A e come dirigente a oggi. Sicuramente Non gli e’ stato mai concesso di dire la sua siccome davanti c erano dirigenti che non lo permettevano ( vedi L ultimo che e’ stato dimesso). Sicuramente Lucarelli e’ una persona che il cuore c è sempre stato mettendoci sempre la faccia in tv per primo. Cosa che molti altri non Hanno mai fatto . ( Se davanti hai un tuo datore di lavoro sicuramente non puoi scavalcarlo… oppure dire la… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se si vuole un Uomo che conosca l’ambiente Parma e sia il collante tra società e tifosi non vedo nessun altro.
Basta manichini incravattati.
Parma vuole il suo Capitano.
#c’èsoloAlessandroLucarelli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

No spero di no

Luigi
Luigi
1 mese fa

Da confermare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lucarelli non si tocca!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ciaone!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lucarelli è una bandiera non si tocca!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo resti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

I ricordi non fanno punti…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Giù le mani dal capitano Alessandro Lucarelli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

capisco che Lucarelli DS potesse nutrire dubbi di esperienza, ma il fatto che sia stato messo un osservatore del settore giovanile in quel posto, vuol dire che se non rimane é perché non vogliono che rimanga in società

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Lucarelli non si tocca lui ci ha messo il cuore per questo club quando tutti erano scappati via .Diamogli più potere ??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Dipende cosa vuole fare lucarelli, se vuole maggiore responsabilità meglio che vada, dopo tt ricordo Krause trattare direttamente i giocatori, senza mandare lucarelli o Carli, forse nn gode della massima fiducia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Mandare via il capitano è ridicolo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Giu le mani da Alessandro Lucarelli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

se la nuova società è ambiziosa e cerca figure al top,sicuramente quella di lucarelli non rientra in questo tipo di figura.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Purtroppo o per fortuna bisogna avere una certa esperienza per ricoprire certi ruoli e molto delicati…il capitano rimarrà immenso ma certi ruoli spettano ad altri secondo me

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Probabilmente poteva fare di più ma bisogna prima conoscere bene quali erano i suoi poteri ed i suoi limiti sul suo lavoro rispetto a Carli. Visto il pessimo risultato raggiunto e la situazione non propriamente idilliaca tra tifosi, squadra e società forse è il caso di tenerlo per fargli fare quel lavoro che gli riesce meglio: trade union tra società/squadra e tifosi perchè il prox anno ci deve essere assoluta unione di intenti tra questi fattori sportivi e non perchè ritornare in serie A non sarà una passeggiata ma sarà molto ma molto dura perchè solo con i soldi non… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Deve rimanere come team manager

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Dispiace per il capitano ma se vuole un salto di qualità nella sua carriera da DS cosa possiamo mai dire solo grazie per tutto quello che ha fatto a parma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Via

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

… Deve restare in società ma essere più presente…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Lucarelli non si tocca.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Anche totti alla Roma è stato cacciato…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Il capitano non si tocca .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

No eh…

Lorenzo
Lorenzo
2 mesi fa

Magari…..consiglio per lui l’entraîneuse nel suo ristorante….

maro
maro
1 mese fa
Reply to  Lorenzo

NON GLI HANNO PERMESSO DI FARE UNA BEATA MAZZA, SONO QUESTA BANDA DI FINTI MANAGER CHE DOVREBBERO FARE L’ENTRAINEUSE…..

Stefano
Stefano
2 mesi fa
Reply to  Lorenzo

Un insulto al capitano di tre promozioni.
Vergogna

Lele
Lele
1 mese fa
Reply to  Stefano

Il vero insulto, e penso anche per lui, sarebbe tenerlo in un ruolo mediocre o senza senso, alla Totti….per cui, per il bene anche suo, se tale deve essere meglio liberarlo, ma potrebbe farlo anche lui. Per esempio Totti chiese maggiori poteri che non vennero dati. Per cui levò le tende, poichè il burattino non piace farlo a nessuno che abbia un minimo di dignità. Lucarelli penso abbia abbastanza dignità da capire se c’è un posto utile o meno. Diversamente anche lui dovrebbe farsi una attenta analisi…. Fermo restando ciò che ha fatto che rimarrà sicuramente negli annuali del calcio… Leggi il resto »

Altro da News