Resta in contatto

Rubriche

Parma-Udinese, la probabile formazione di ForzaParma

Fuori Gervinho e Kurtic, dentro Mihaila ed Hernani

“Il nostro campionato è diverso e magari si fa fatica a capire determinate situazioni”. Ha aperto così la conferenza stampa di vigilia, Roberto D’Aversa, che prima ancora aveva aperto il Tardini per ospitare la rifinitura dei suoi, in vista della sfida contro l’Udinese. Un allenamento in cui il tecnico crociato ha voluto mescolare le carte, mostrando più che altro dopo un anno il volto ferito di una squadra che ha qualche cicatrice sull’anima.In questo momento ci sono delle difficoltà, siamo penultimi in classifica e dobbiamo lavorare solo ed esclusivamente per ottenere un risultato – ha detto in conferenza stampa il tecnico – ma questo non significa scaricare delle responsabilità ai giovani, ai vecchi, alla società, all’allenatore. Bisogna ragionare su ogni singola persona e non è semplice. Lo stesso Joshua fa fatica a capire in allenamento cosa c’è da fare e cosa non c’è da fare”. Joshua chiaramente è Zirkzee, attaccante sul qualche c’è qualche aspettativa di troppo. A vent’anni, viene dal Bayern Monaco e ha stregato Oliver Krause, figlio del presidente, più che Roberto D’Aversa. Che ci spera, che ci punta, ma non adesso, non oggi. “L’aspetto della lingua frena – dice D’Aversa –“. Tanto è vero che nel momento in cui il tecnico ha ordinato ai suoi di svestire la pettorina, l’unico che l’ha tenuta su è stato proprio Joshua, tulipano che ancora non sboccia.

La difficoltà maggiore in questo momento si chiama tempo, tempo che il Parma non può sicuramente avere, dato che tra 16 partite il campionato rischia di essere un ricordo, e la Serie A pure. Tredici i punti, uno in più del Crotone. I gol, 15 in ventidue partite, sono troppo pochi per sperare nella salvezza, serve una svolta. Che deve arrivare dagli attaccanti. Facile pensare che giochi ancora Cornelius, in gol in partitella, assieme a Karamoh e Mihaila. Il grande escluso potrebbe essere Gervinho, che anche sotto gli occhi attenti di D’Aversa ha mostrato una dose di indolenza e scarso impegno. Nulla in più e nulla in meno rispetto a quello che si vede in campo da troppo tempo ormai. In mezzo al campo dovrebbe tornare a guidare il reparto Gaston Brugman, l’uruguaiano escluso a Verona a causa di un dolore al polpaccio che non gli permetteva di calciare. Mentre ai suoi lati dovrebbero esserci Hernani e Kucka, che va verso la fascia di capitano, essendo Gervinho e Alves candidati alla panchina. Kurtic, che ha corso a parte, dovrebbe osservare un turno di riposo, pur essendo regolarmente convocato. In difesa potrebbe tornare Bruno Alves, c’è comunque da marcare Okaka, serve fisico ed esperienza. Caratteristiche che possiede anche Osorio. E in coppia con uno di loro dovrebbe esserci Bani, che ha bene ha fatto a Verona. A destra uno tra Iacoponi (al rientro) e Conti, a sinistra pronto Pezzella.

La probabile formazione di ForzaParma

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Bani, Pezzella; Hernani, Brugman, Kucka; Karamoh, Cornelius, Mihaila. All: D’Aversa.

 

34 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
34 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Benni
Benni
4 giorni fa

Se gioca hernani sono tranquillo

emmegi
emmegi
3 giorni fa
Reply to  Benni

tranquillo che perdiamo…

LE0
LE0
3 giorni fa
Reply to  emmegi

😂😂😂

Kempyx
4 giorni fa

Dop 22 partite consecutive senza gol, non ho dubbi che alla n. 23 il Bomber vichingo bucherà la rete.

TragicaVerità
TragicaVerità
4 giorni fa

Potete scrivere quello che vi pare, alla fine D’aversa manderà in campo sempre i soliti

Corra😡
Corra😡
4 giorni fa

Speriamo che Gervinho si lascia in panchina per un bel po’ fino che capisce che deve correre in campo non passeggiare.

Angelo
Angelo
4 giorni fa

Squadra non competitiva purtroppo.
Quest’anno manca la qualità di Gervinho e di Inglese e lo spirito di Barilla’.
I giovani che sono arrivati non servono a dare una svolta a questa disgraziata stagione. Troppo acerbi, normale abbiano bisogno di tempo..
Probabilità di salvezza al 5%.
Ma il Parma resta nei nostri cuori anche quando le cose vanno male 💛💙

emmegi
emmegi
3 giorni fa
Reply to  Angelo

suggerirei anche un certo kulusevski

Angelo
Angelo
3 giorni fa
Reply to  emmegi

Si certo … e mi tocca dire pure Darmian …

Davide
Davide
4 giorni fa

no. non esiste. non ci può essere come giustificazione in squadra professionistica del 2021 la lingua. E’ inaccettabile. troglodita di un d’aversa, gli devi parlare in inglese altrimenti vai a raccogliere i pomodori, con tutto il rispetto.

TragicaVerità
TragicaVerità
3 giorni fa
Reply to  Davide

Si ma infatti anche dopo Liverani, Krause voleva un allenatore internazionale…la vecchia dirigenza gli ha suggerito D’aversa , che ora si lamenta che c’è il problema di lingua.
Allora aveva ragione Krause a voler chiamare un allenatore internazionale

Kempyx
4 giorni fa
Reply to  Davide

Esatto. Non so perché D’Aversa continua a tirare fuori la storia della lingua, é davvero imbarazzante. Tutti sanno un po’ d’inglese, e se proprio non lo sa ci sono mille modi per comunicare, stiamo parlando di calcio non di astrofisica.

C'è solo un responsabile in questo Parms . CARLI
C'è solo un responsabile in questo Parms . CARLI
4 giorni fa

E diciamocelo vhiaramente
Anche Krause ha le sue colpe.
Pazienza il mercato estivo di Carli ma fargli
fargli fare anche il mercato invernale non sta ne in cielo né in terra.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Possiamo far giocare chiunque formazione ormai i danni sono stati fatti. Purtroppo anche da una società che in due anni non ha avuto nessuna programmazione e nessun investimento e purtroppo questi sono i risultati..una squadra alla frutta..speriamo che con l’avvento di Krause si possa avere un futuro migliore..vedremo..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Domani giocano le solite mummie già si è capito dalla conferenza stampa. Quelli che danno più certezze de perde

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Sperema ….
ma Chi l’ha dit ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 giorni fa

Beh se fa giocare hernani noooooo

emmegi
emmegi
3 giorni fa

una cosa è certa :: con hernani e karamoh si perde di sicuro.

Stefano
Stefano
3 giorni fa

Eeh vabbè, la lingua…non deve preparare una tesi. Poi non c’è proprio nessuno in campo che parli un pochino di inglese?

VIC
VIC
3 giorni fa

Perché vi ostinate? Tanto Gervinho sarà titolare ahah

Ame
Ame
3 giorni fa

Visto come giocano a me sembra che i problemi di lingua li abbiano i soliti che vanno in campo….ma smettiamola con queste caxxate

C'è solo un responsabile in questo Parms . CARLI
C'è solo un responsabile in questo Parms . CARLI
3 giorni fa

I problemi sono tantissimi. 1) Cambio di allenatore e modulo di gioco a poche settimane inizio campionsti 2} Scegliere il peggio come Da.S. scegliere Carli 3) Prendere troppi giovani in estate 4) Non rinforzare il centrocampo nel mercato invernale anzi si è evitato in modo incomprensibile di sostituire SCOZZARELLA e Barilla’. 5) Non sostituire Kulusevsky Ncon uno afeguato 6) Non aver sostituito Liverani prima di Natale 7) Non aver ascoltato D’Aversa che voleva giocatori già pronti e non rotyi 8) Non avete nello staff uno psicologo che avrebbe aiutato anche Inglese che ha una depressione 9) Non aver messo in… Leggi il resto »

CREDERCI
CREDERCI
3 giorni fa

Se Inglese è depresso restituisca i denari … d’altronde dice il saggio: i soldi non fanno la felicità … e non vado oltre in un momento decisivo mah!

TragicaVerità
TragicaVerità
3 giorni fa
Reply to  CREDERCI

Dice il saggio cinese:
“Pletendele senza avel dato, è come pulilsi il qulo senza avel cag*to”

Davide
Davide
3 giorni fa

Quali giocatori “già pronti ‘ si sono mossi nel mercato di gennaio e non abbiamo preso? Fuori l elenco, grazie

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 giorni fa

Vediamo Non ci credo che vanno fuori kurtic e gervinho

Luigi Petrone
Luigi Petrone
3 giorni fa

Beh se vai a vedere non hanno fatto un granché. Anche se io avrei fatto una vera e propria rivoluzione, ma vabbè tant’è…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 giorni fa

Che pietà il mago di Stoccarda

Vale
Vale
3 giorni fa

il mago di stocaxxo

TragicaVerità
TragicaVerità
3 giorni fa
Reply to  Vale

🤣

CREDERCI
CREDERCI
3 giorni fa

Gervinho nasconde con l’indolenza una palese impreparazione fisica. Come Balotelli … come i mezzi uomini che per onestà dovrebbero dire: scusatemi sono allenato male ho i miei anni e non corro … La vanità acceca !!! Per crescere come uomo, prima ancora che come calciatore, doveva scendere in campo con la testa rasata alla luce del sole … grave, molto grave, che una società lasci perdere questi aspetti psicologici e che lasci che la fascia da capitano sia indossata da chi ha gravi problemi esistenziali … MA CHISSENEFREGA IO ME NE SBATTO DI GERVINHO AVANTI IL PROSSIMO UNA SOLA FEDE:… Leggi il resto »

Alessandro
Alessandro
3 giorni fa
Reply to  CREDERCI

A memoria l’unico che si è autoescluso perché impreparato fisicamente fu Budan.

CREDERCI
CREDERCI
3 giorni fa

Quindi karamoh spostato a sinistra? Per far cross?

Mah, second mi l’è miga bo’ et fer di cross, ansi …
l’è propria miga bo’ e basta

Luigi Petrone
Luigi Petrone
3 giorni fa

Ragazzi per chi vuole unirsi al gruppo telegram del parma calcio questo è il tag Passione Parma
https://t.me/PassioneParma

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Rubriche