Resta in contatto

News

Melli gioca Parma-Samp: “Tornerei gratis, con D’Aversa un’altra squadra”

“Con la Lazio per un’ora si è visto un Parma ddi un certo livello e col Sassuolo i gialloblù hanno sfiorato la vittoria”

Il Secolo XIX pubblica oggi una interessante intervista al doppio ex Sandro Melli (in blucerchiato è stato solo una meteora, mentre qui meriterebbe di entrare tra le Legends).

Sul ritorno al Parma: “Bisognerebbe avere la sfera di cristallo per saperlo. Se potessi, ci tornerei quasi gratis a dimostrazione di quanto sono legato a questa piazza”.

Su Ranieri: “Ghirardi lo prese al posto di Stefano Pioli e lui ci salvò dalla serie B. Ranieri è una garanzia totale come uomo e come allenatore. E’ una delle persone più belle che abbia mai conosciuto nella mia carriera assieme a Guidolin. A Parma fece molto bene e dopo averci salvato andò alla Juve.

Sul ritorno di D’Aversa: “In queste due partite ha già dimostrato di aver portato qualcosa di diverso – prosegue Melli nella sua chiacchierata col quotidiano genovese -. Con la Lazio per un’ora si è visto un Parma di un certo livello e col Sassuolo i gialloblù hanno sfiorato la vittoria. Tra Liverani e la piazza non si è creata quella sintonia che invece c’è con D’Aversa. Lui qui aveva già allenato e molti giocatori li conosceva già”.

Sulla gara con la Sampdoria: “Per il Parma è una partita molto importante. Non che non lo sia anche per la Samp che farà di tutto per portare a casa la vittoria, ma il Parma è con l’acqua alla gola e ha bisogno dei tre punti in chiave salvezza. Pronostico? Credo e spero che vinca il Parma. Ne abbiamo bisogno. La Samp può anche perdere una partita”. 

Su un possibile ‘erede’ al Parma : “Nel Parma, invece, non vedo un attaccante con le mie caratteristiche. Inglese è un giocatore di spessore, ma finora è stato penalizzato dagli infortuni. Mi ricordo che l’anno in cui siamo venuti in serie A dissi a Gobbi: per me Inglese è l’attaccante giusto e lui mi rispose che probabilmente lo avrebbero preso. Il primo anno con D’Aversa ha fatto molto bene, poi è stato frenato dagli infortuni.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
CREDERCI
CREDERCI
1 mese fa

Alessandro Melli !!! orgoglioso di aver lavorato con tuo padre felice di aver giocato a pallamano con tua sorella Du’ capano’ pramzan dabo’ ahahhaha che bel lesor ander a lavorer “quasi” gratis al Perma … Beh, mi no. Ien fnidi i temp et lavorer gratis par mi. A son dvintè bo’ et lavorer dabo’ e par mi regaler di sold a col siochet et krause l’è da stupid. Ti et ghe da torner team manager e ferot pagher ben bombè parchè et si vo’ cal pol dir a tut chi bufò che ghe in gir: “mi a wembley a go… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tuo Mattia Cantarelli!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

SANDRO non faresti fatica a segnare….

Maurizio
Maurizio
1 mese fa

“Quasi” ? Secondo me li devi pagare te perchè ti prendano.

Luigi
Luigi
1 mese fa
Reply to  Maurizio

Sei amico di….Melli?

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News