Resta in contatto

News

Il record di Buffon nasce da Parma

Il 19 novembre ’95 al Tardini contro il Milan l’esordio del portiere della Juventus che ieri ha raggiunto le 648 presenze in A staccando Maldini

Gianluigi Buffon, sceso in campo nel derby della Mole contro il Torino, detiene da ieri il record in solitaria di presenze nella storia della serie A. 648 partite, che gli permettono di staccare Maldini e firmare l’ennesimo primato di una carriera leggendaria. Cominciata da Parma, più precisamente, il 19 novembre del 1995 quando Scala lo schierò a sorpresa da titolare nello scontro al vertice col Milan e il portiere di Carrara, all’epoca ancora minorenne, mostrò fin da subito la sua stoffa tanto da guadagnarsi un meritatissimo 8 in pagella.

SPENSIERATO. In Emilia restò fino all’estate 2001 prima di trasferirsi alla Juve e proseguire un percorso inimitabile ben oltre la soglia dei 40 anni. “Ho dovuto aspettare tanto per questo record ma non è stato un problema -le parole di Buffon a Sky Sportora sono felicissimo ma prima il pensiero del record non mi toccava. Agli esordi ero più spensierato e scanzonato, avevo tantissimi sogni e sulla spinta di quell’approccio alla vita sono arrivato qui, non accontentandomi mai“.

FUTURO. “Almeno fino a 43 anni ci sarò, ma da quando ho compiuto i 40 ragiono mese per mese. Devo monitorare la situazione e devo essere sempre pronto a fare un passo indietro quando manca l’elemento principale, cioè la capacità di giocare al top. Quando sarò consapevole di essere arrivato a questo punto, sarò io stesso a decidere di farmi da parte. Finchp ci saranno le motivazioni e lo stato di forma, è giusto continuare perchè non c’è nulla che mi renda più felice di giocare certe partite“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News