Forza Parma
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Penna in trasferta – Signorelli (CalcioAtalanta.it): “Parma realtà solida”

Il giornalista che segue la Dea presenta a ForzaParma il match in programma lunedì al Gewiss Stadium. “L’Atalanta dovrà avere pazienza”

Per la rubrica “Penna in Trasferta” abbiamo contattato Giordano Signorelli, giornalista di CalcioAtalanta.it, che ha presentato così il match in programma lunedì pomeriggio al Gewiss Stadium. Partendo ovviamente dai padroni di casa. “Ci dobbiamo aspettare la solita Atalanta. Quella aggressiva che sin dalle prime battute proverà ad insidiare il Parma. La formazione allenata da Gian Piero Gasperini gode di buona salute e vuole assolutamente iniziare nel migliore dei modi questo 2020“.

Come considera il Parma?
Il Parma viene visto come una realtà solida che fino ad oggi ha ben figurato in questa serie A e vuole raggiungere quanto prima l’obiettivo della salvezza“.

Che partita sarà?
Mi aspetto una partita in cui l’Atalanta dovrà avere pazienza. Il Parma si difende con ordine e con molti uomini, e non sarà facile aprire dei varchi nella retroguardia gialloblù. Più che altro i nerazzurri dovranno essere veloci nel far girare il pallone e, allo stesso tempo, non avere troppa frenesia qualora non riescano a sbloccare la partita nei primi frangenti“.

Quali potrebbero essere i giocatori chiave?
Penso che gli attacchi risulteranno decisivi. Sono due reparti con caratteristiche diverse, ma altrettanto pericolosi“.

Come avete vissuto l’esplosione di Kulusevski?
Non c’erano dubbi sulle qualità del giocatore. Gli serviva semplicemente un ambiente che potesse consentirgli di esprimersi con la dovuta continuità e il Parma gli ha offerto questi spazi. Il ragazzo è forte, ma credo che in questo momento l’affare sia dell’Atalanta che l’ha ceduto per 35 milioni più 9 di bonus. Poi magari, fra un anno o due, scopriremo che l’affare l’avrà fatto la Juventus, ma, a certe cifre, la Dea non può dire no“.

Soddisfatto del rendimento stagionale della Dea?
E’ ovvio che il 2019 sia un anno da incorniciare. La qualificazione agli ottavi di Champions League è un traguardo prestigioso e importantissimo e, anche in campionato, l’Atalanta si sta comportando bene. Forse qui c’è un po’ di rammarico per qualche punto lasciato per strada, ma credo sia piuttosto normale avendo dovuto affrontare il doppio impegno“.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Vediamo insieme come i quotidiani, e la nostra redazione, hanno votato la prestazione dei crociati...
Ecco la rubrica di ForzaParma che raccoglie e confronta le probabili formazioni dei principali quotidiani...
I gialloblù di Pecchia vincono a Terni e allungano in classifica, aspettando le altre vota...

Dal Network

Le parole del tecnico rossoverde dopo la sconfitta casalinga contro i Ducali: "Contro questi avversari...

Ternana battuta dalla capolista Parma. In una partIta che i Ducali hanno vinto grazie alla...

Ecco come potrebbero presentarsi in campo gli umbri, tante conferme per Breda....
Forza Parma