Resta in contatto

Approfondimenti

Il punto sui portieri: Sepe verso il riscatto?

Frattali vorrebbe rimanere a Parma, infatti aspetta la proposta del rinnovo. Faggiano ha intavolato un discorso con il Napoli per l’altro portiere

Il Parma è una delle società più attive sul mercato. In entrata e in uscita. Per quest’anno e anche per l’anno prossimo. Il direttore sportivo Daniele Faggiano si sta muovendo su vari fronti: la priorità resta il centrocampista, la situazione con Juraj Kucka è avanti, si attendono solo movimenti dalla Turchia. Il Trabzonspor vorrebbe un indennizzo che il Parma non è disposto a sborsare, almeno non nella cifra che il club turco avrebbe indicato. L’investimento è comunque programmato per rinforzare la mediana, come vorrebbe D’Aversa che – perso Grassi – in mezzo ha gli uomini contati.

FRATTALI – Ma si lavora per puntellare ogni reparto. A cominciare dal portiere. Le voci che vogliono Gigi Frattali prossimo al Foggia sono fondate. Nel senso che la società pugliese ha contattato Faggiano per informarsi sul portiere. Frattali, dal canto suo, ha sempre dato la precedenza al Parma, aspetta il rinnovo (c’è l’accordo per i prossimi due anni) ma se dovesse arrivare un’offerta monstre il numero uno romano potrebbe decidere di spostarsi e lasciare il ducato.

SEPE – Sul fronte Sepe, portiere di proprietà del Napoli, il Parma ha un diritto di riscatto fissato a 5 milioni di euro in estate. L’opzione per il contro riscatto è però a favore del club azzurro che potrebbe decidere, versando mezzo milione, di riportare il portiere di Torre del Greco a casa.

Il Parma fino ad ora è contento delle prestazioni del numero 55 che, tra l’altro, ai punti è risultato essere tra i migliori della Serie A (per whoscored.com ed Eurosport il migliore). La società è disposta a investire su di lui per fare in modo che l’anno prossimo possa ripartire da una base solida e da un portiere, da una coppia di portieri – a questo punto – affidabile. Napoli permettendo…

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti