Forza Parma
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Man, Bonny e Benek tra dribbling, gol e assist

È un Parma da primato: e ci sono tre giocatori sul podio di ogni classifica

È un Parma da primato: e ci sono tre giocatori sul podio di ogni classifica

Altri primati, ma ancora da conquistare a 8 giornate dalla fine del campionato. Si ripartirà dal match contro il Catanzaro (1 aprile), ma Dennis Man, dopo il doppio impegno amichevole con la Romania, avrà 720 minuti per chiudere il torneo inseguendo chi lo precede in classifica marcatori (Pohjanpalo, Coda, Casiraghi, Brunori e Tutino). Una bella sfida che il nostro attaccante ha già lanciato con i suoi 11 gol e 5 assist, che nella speciale classifica gol+assist, lo collocano al terzo posto dietro al finlandese del Venezia (21) e a Casiraghi del Sudtirol (20).

La sfida del gol continua a distanza proprio con il Venezia. Man, in coppia con Adrian Benedyczak, è all’inseguimento del duo Pohjanpalo-Gytkjaer: solo Parma e Venezia possono vantare due attaccanti a testa in doppia cifra, nessun altra squadra di B può permettersi altrettanto. I gialloblu hanno collezionato 21 reti (11 per Man, 10 per Benedyczak), mentre gli arancioneroverdi sono davanti a quota 28 (18 per il finlandese, 10 per il danese).

Nella corsa al gol, c’è anche la sfida degli assist. Il migliore dei gialloblu, oggi, dopo 30 partite, è Ange-Yoan Bonny con 6, grazie agli ultimi due realizzati con la Feralpisalò. E, insieme a Man (5), va a caccia della coppia della Cremonese Vazquez-Sernicola (12 in totale, 7+5). Il Parma, insieme alla Cremonese e al Como, è l’unica squadra ad avere almeno due calciatori oltre i 5 assist a testa. A testimonianza del grande lavoro offensivo che tutta la squadra ricopre, non soltanto del reparto avanzato. Proprio come ordina Pecchia ai suoi, con una squadra che lavora di collettivo e non di singolo. Ognuno con le sue caratteristiche, ognuno con la sua attiva partecipazione all’azione del gol.

Il rumeno e il francese sono a caccia di Vazquez e Falletti anche nella classifica di rendimento delle “occasioni create”: i due calciatori della Cremonese sono a quota 50 e 46, i gialloblu inseguono rispettivamente a 39 e 38. Ma queste 30 giornate hanno dimostrato che Dennis Man ha un’altra caratteristica che lo rende unico, è in vetta solitaria nella classifica dei “dribbling riusciti”. Non c’è nessuno forte come lui, con 65 dribbling riusciti, è il migliore della Serie B. Lo insegue Sibilli (Bari, 53) e Felici (Feralpisalò, 51). Il rumeno ha ancora tanta voglia di stupire, ha 720 minuti insieme a Bonny Benedyczak per migliorare ancora queste statistiche straordinarie.

 

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'allenatore del Real Madrid dopo la sfida al City: "Cifra tonda? Ricordo l'esordio contro lo...
L'ex calciatore del Parma, Brolin: " Tino era più goleador, vedeva la porta, la sentiva...
Sei i cambi rispetto al Catanzaro con l'utilizzo dal 1' di Hainaut, Zagaritis, Cyprien, Sohm,...

Dal Network

Le parole rilasciate dal tecnico aquilotto nel corso della conferenza stampa pre Parma....
Il tecnico giallorosso: "Meritano di essere in testa alla classifica non solo per i grandi...
Forza Parma