Forza Parma
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

FeralpiSalò-Parma 1-2, la pagella di ForzaParma

Bonny decisivo: due assist per il francese. Circati in ombra, sbaglia sul gol e non legge altre situazioni

Bonny decisivo: due assist per il francese. Circati in ombra, sbaglia sul gol e non legge altre situazioni

Chichizola 6 – Interventi di routine: la Feralpi non crea tanto ma qualche palla dentro la mette. E lui la legge. Incolpevole sul gol.

Delprato 6 – Non c’è tanto bisogno di sostenere l’azione offensiva, allora fa la guardia in corsia.

Osorio 6 – Pronti, via, subito reattivo con un intervento a liberare l’area. Meglio del collega Circati, alle volte sembra dare l’impressione di scricchiolare, ma si rialza in fretta.

Circati 5 – Lascia troppa libertà a Dubickas in occasione del gol e si fa infilare con facilità nel finale, rischiando di commettere un altro errore. Oggi non è un granché neanche sulle palle alte. Rimandato.

Zagaritis 6 – Fa infuriare Pecchia quando, pensando di aver subito fallo, lascia li la palla e favorisce la ripartenza della Feralpi. Per il resto fa il suo, senza eccedere.

Hernani 6,5 – Reattivo, con Cyprien forma una coppia tutta muscoli. Primo quarto complicato, poi si setta, trova la quadra e ripulisce la zona.

72′ Sohm 6 – Prova un coast to coast dei suoi, ridà energie al centrocampo.

Cyprien 6 – Si abbassa in fase di impostazione per liberare l’uscita di Delprato. Fa filtro, aiuta nella lettura delle azioni.

54′ Estevez 6,5 – Terzo gol in campionato, quanti ne aveva segnati dal 2019 all’anno scorso. Questo è prezioso.

Man 6 – Quando può scatenare la sua corsa è temibile. Rientra sul sinistro e tira, ma trova un attento Pizzignacco. Dà l’impressione di poter fare male quando accelera, ma rimane solo un’impressione.

Bernabé 6 – È il riferimento: in una metà campo densa di maglie avversarie, fa un passo indietro e va a giocarla lui. Imbucate e sponde, riferimento. Ma la palla che perde sull’assalto di Tonetto è sanguinosa e porta al gol del pari.

79′ Camara sv.

Mihaila 6,5 – Il primo brivido di giornata porta la sua firma. Dialoga con Bernabé e spara, fuori di poco. Il gol è una delizia. Mezzo è di Bonny, ma l’altro mezzo se lo crea lui. Con i tempi di inserimento perfetto. Undicesimo gol da quando è in Italia.

54′ Benedyczak 5,5 – Poco contributo in fase offensiva, lavora più in difesa.

Bonny 7 – Il suo fisico e la sua tecnica sono destinati probabilmente a una categoria superiore. Ma fin quando il Parma ce l’ha se lo tiene stretto. Agile nello stretto, dribbla, tira, assiste. Un tacco splendido manda in gol Mihaila, poi alza la testa e apparecchia per Estevez. Cresciuto anche nella gestione della palla.

72′ Charpentier 6 –  Prova a mantenere alta la media gol con un colpo di testa che si stampa sulla traversa. Poi si perde in qualche discussione con gli avversari, ma senza conseguenze.

Pecchia 6,5 – Vittoria numero dieci in trasferta, dove la sua squadra ha segnato trenta gol. I numeri certificano l’enorme potenziale del Parma, da questa partita sofferta e vinta con merito porta a casa una maggiore convinzione. Tutti coinvolti, tutti dentro come dice lui. E primato consolidato. Mai così vicino alla Serie A.

 

Subscribe
Notificami
guest

16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Hernani, destro di rabbia poi controlla la zona. Cresce Cyprien, Circati e Camara in ombra...
Attacco spento, Sohm è irriconoscibile. Nota positiva: la difesa non ha incassato gol...
Si salvano in pochi: Circati distratto, Man non è freddo sotto porta...

Dal Network

Le parole rilasciate dal tecnico dello Spezia nella conferenza stampa post gara....
Tre errori clamorosi delle Aquile: il possibile vantaggio sprecato da Kouda sullo 0-0, la mancata...
Le parole rilasciate dal tecnico aquilotto nel corso della conferenza stampa pre Parma....

Altre notizie

Forza Parma