Forza Parma
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Parma-Cosenza 1-1, la pagella di ForzaParma

Balogh tradisce, Man sbaglia il colpo del ko

Balogh tradisce, Man sbaglia il colpo del ko

Chichizola 5,5 – Così così al 4′, su un cross da sinistra. Smanaccia e apre la strada per il pallonetto di Tutino. Per sua fortuna non entra. Poi mette in fila una serie di letture incerte ma trova nel palo un valido alleato (su Tutino e Calò). Riesce a intercettare una conclusione masticata dell’ex compagno di squadra che lo grazia anche alla fine.

Coulibaly 5,5 – A destra non decolla mai, anzi. Spesso viene preso in mezzo da Frabotta e Antonucci e ne esce male. Meglio a sinistra.

Osorio 5,5 – Nello sprint regala qualche passo ad Antonucci: per sua fortuna l’ex Cittadella sbaglia davanti a Chichizola.

Balogh 5 – Il duello con Tutino è interessante: sulle palle alte e in velocità. In un’occasione però si fa bruciare dal numero nove che attacca con forza il pallone sfilandosi dalla sua marcatura e lo stampa sul palo. Poi è costretto a usare i gomiti per placare la fame dell’ex compagno. Giallo. Il secondo arriva dopo aver steso Florenzi in scivolata. Espulso.

Di Chiara 5,5 – Marras e compagni gli creano qualche grattacapo, ma niente in confronto a quello che succede a destra con Coulibaly.

58′ Delprato 5,5 – Non è al meglio, si vede quando Antonucci lo punta e lo lascia sul posto. Da lì parte l’azione che costa a Balogh il secondo giallo.

Cyprien 6,5 – Secondo gol in nove presenze, come Bonny con il triplo delle sue presenze. Ci prende gusto e chiama Micai a un mezzo miracolo.

Hernani 6 – Soffre il dinamismo del Cosenza in mezzo al campo, gli manca un riferimento come Estevez. Sporca qualche linea di passaggio e nel primo tempo fa poco. Nel secondo prova a creare i presupposti per il colpo del ko. E per poco non ci riesce con quella palla offerta a Man che incoccia sulla traversa.

Man 5 – Ha voglia di fare anche se non è al massimo dopo la botta rimediata a Como. Le sue scorribande però sono poco efficaci almeno nel primo tempo. Sbaglia la cosa più facile per un giocatore come lui. Il gol, a due passi dalla porta coglie la traversa.

85′ Charpentier sv – Forse poteva entrare prima.

Partipilo 5 – Evanescente. Qualche giocata a inizio partita ma poca roba. Nessuna ripartenza degna di nota, fa poco e resta negli spogliatoi sacrificato in nome dell’equilibrio tattico.

46′ Camara 5,5 – Qualche pestone, un giallo. Non è giornata. Pecchia lo richiama in panchina dopo il rosso a Balogh.

75′ Cirati 6 – Con lui la difesa tribola meno sui palloni alti.

Benedyczak 5 – Sovrastato in occasione del gol di Camporese, si innervosisce per questo e per il trattamento poco ‘educato’ nei suoi confronti. Ha rischiato, con una reazione plateale, di lasciare i suoi in dieci molto prima.

Mihaila 5 – Questa volta il 4-2 fantasia non funziona. E lui non sgasa. Parte bene, ma poi sparisce.

58′ Bonny 6 – Si guadagna campo con la sua corsa poderosa, prende qualche fallo e prova un paio di spunti. La panchina gli ha fatto bene.

Pecchia 5 – In emergenza, si fida di una mediana con due uomini ma ci finisce dentro subito. I suoi non ripartono e, nonostante il vantaggio, non trova la chiave per blindare la partita. Soffre, poi rischia di vincerla con Man che lo tradisce dalla sua zolla preferita. Ma perché giocare senza centravanti in una partita così fisica lasciandoli tutti e tre in panchina? Gli va bene, secondo punto in due partite. Rallenta un po’, ma è fisiologico.

 

Subscribe
Notificami
guest

25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Hernani, destro di rabbia poi controlla la zona. Cresce Cyprien, Circati e Camara in ombra...
Attacco spento, Sohm è irriconoscibile. Nota positiva: la difesa non ha incassato gol...
Si salvano in pochi: Circati distratto, Man non è freddo sotto porta...

Dal Network

Il video della conferenza stampa del tecnico rosanero, alla vigilia del match che i siciliani...
Le parole rilasciate dal tecnico dello Spezia nella conferenza stampa post gara....
Tre errori clamorosi delle Aquile: il possibile vantaggio sprecato da Kouda sullo 0-0, la mancata...
Forza Parma