Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Carmignani individua il problema: “Bisogna avere più soluzioni offensive”

L’ex tecnico del Parma sulla sconfitta in casa del Sudtirol. “Servono dei correttivi in attacco, le punte e i cambi non hanno inciso”

L’ex allenatore del Parma, Gedeone Carmignani, analizza la sconfitta di misura in casa del Sudtirol nella consueta rubrica settimanale “Il Gede Risponde” su SportParma. “Purtroppo non è bastato avere un lungo dominio territoriale e il possesso palla, oltre all’occupazione organizzata del campo. E’ una sconfitta inaspettata contro una squadra ben messa in campo da Bisoli. Purtroppo sono venute meno le conclusioni, le punte non hanno inciso. I cambi non hanno influito, ma gli allenatori non hanno sempre la bacchetta magica. Non bisogna essere negativi ma dei correttivi servono“.

CORRETTIVI.Sarà necessario aggiungere qualcosa per un campionato lungo e incerto come la serie B. Un aiutino in fase offensiva, qualcuno che possa affiancare Inglese. Dipende da dove viene portato l’attacco, a volte bastano delle accortezze: se l’attacco viene da destra l’esterno opposto viene in mezzo e crea densità in area. I moduli non sono fissi, chi gioca col 4-3-3 non significa che ha solo un attaccante in area di rigore. Bisogna avere più soluzioni offensive. A prescindere dai nomi servono giocatori con determinate caratteristiche“.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News