Resta in contatto

News

Melli: “Servono le persone giuste: questo è mancato”

L’ex attaccante intervenuto a Bar Sport in onda su TvParma: “Bisogna strutturare una squadra adatta, se non hai un attaccante importante non è facile poi vincere un campionato”

Per Sandro Melli, storico bomber del Parma e indimenticato idolo della tifoseria, è importante disporre di un calciatore forte davanti: lui che di gol ne ha fatti, sa cosa serve per vincere un campionato. “Abbiamo visto che se non hai un attaccante importante non è facile poi vincere un campionato, un tassello importante da cui ripartire – ha detto durante Bar Sport, talk show in onda su TvParma -.  Sarà importante capire i quadri societari, se Iachini sarà ancora l’allenatore o se ci sarà un cambiamento alla guida. Poi bisognerà strutturare una squadra adatta ad un campionato che abbiamo visto quest’anno essere difficile, dove spesso magari i nomi possono essere un fattore meno rilevante rispetto alla voglia di emergere di gente giovane e da lì ripartire.

Io credo che in un’annata non bellissima e non fortunata, qualcosa è emerso, qualche ragazzo di qualità c’è. I vari Circati, Bernabé e Man, per esempio, hanno fatto bene, ma anche qualche anzianotto, vedi Vazquez e Gigi, che rimane una garanzia. Abbiamo visto che sono state promosse due squadre delle quali una era accreditata alla vigilia, mentre l’altra no, e le altre squadre che sono ai playoff sono tutte alla portata del Parma: non ci vuole tanto per colmare il gap, basta poco. Servono le persone giuste, quest’anno è mancato, speriamo nel prossimo“.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News