Resta in contatto

News

D’Aversa su Conte: “Gli dissi a settembre che avrebbe vinto il campionato”

Il tecnico del Parma parla dell’amico e collega dell’Inter che ieri ha festeggiato lo scudetto. “Se lo merita per l’impegno e la dedizione”

L’allenatore del Parma, Roberto D’Aversa, celebra su La Gazzetta dello Sport l’amico e collega dell’Inter, Antonio Conte, che ieri ha festeggiato lo scudetto. “Io gliel’avevo detto a settembre: vincerai il campionato. Non mi sono sbagliato. E sono davvero felice per lui perchè se lo merita per l’impegno e per la dedizione“.

QUALITA’.Ha saputo trasmettere i suoi valori a tutto il gruppo. Lui è un condottiero: ha idee chiare e va seguito. L’Inter è una macchina perfetta, fa risultato, difende bene e attacca con coraggio e con razionalità. Quando siamo insieme si parla sempre di pallone, siamo malati di calcio..“.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Certo sei il mago di stoccarda sai tutto in anticipo, per scaramanzia conte sie tocca le palle per 4 giorni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

MA VAI A CAGARE NADOR

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Nostradamus

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mo va a cagher

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

il tuo impegno e dedizione invece ci ha portato in B…Amici agli Antipodi!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E stato coerente…. Conte primo e lui Primo al contrario ahahah… che mago

Davide
Davide
1 mese fa

sgasot

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E lui invece ti ha detto che saresti retrocesso ? 🙂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quando parla Conte però lui non lo ascolta mi sa .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ah, anche veggente Il Mago di Stoccarda

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Uno che patteggia è un piccolo piccolo uomo….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

2 amici malati di calcio come dici tu, ma poli opposti, idee e modi di giocare completamente diversi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ezechiele 25,17 “Il cammino dell’uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre, perché egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farò calare… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lui ti poteva direi tornerai al Parma e ti salverei è!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Detto da lui…..poi,!!!!

Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News