Resta in contatto

News

Europa League, Thuram jr. beffa la Roma in pieno recupero

Il figlio dell’ex difensore del Parma, oggi in città, condanna al 95′ i giallorossi che recriminano per un’altra svista arbitrale

Un ragazzo nato a Parma beffa la Roma in Europa League. Non è lecito sapere se possa essere di buon auspicio in vista della partita di domenica al Tardini ma intanto Marcus Thuram, figlio dell’ex difensore gialloblù Lilian (oggi in città per parlare del tema razzismo), si è preso la ribalta siglando al 95′ in pieno recupero la rete del 2-1 in favore del Borussia Moenchengladbach.

SVISTA. I giallorossi, però, recriminano in quanto in occasione del primo svantaggio causato dall’autogol di Fazio, poi autore del momentaneo pareggio, il pallone era uscito in fallo laterale senza che nè arbitro nè assistente se ne ravvedessero. L’assenza del Var impedisce ogni genere di correzione e ora la qualificazione torna in bilico. Decisiva sarà la trasferta di Istanbul in casa del Basaksehir.

RIENTRO. Da segnalare il rientro a centrocampo di Diawara, inserito nella ripresa ma apparso ancora lontano dalla miglior condizione.

BORUSSIA MOENCHENGLADBACH-ROMA 2-1

Marcatori: 35′ pt aut. Fazio (B), 19′ st Fazio (R), 50′ st Thuram (B)

BORUSSIA MOENCHENGLADBACH (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Elvedi, Jantschke (28′ pt Hoffmann), Wendt (40′ st Bensebaini); Ginter, Zakaria; Neuhaus (28′ st Plea), Venes, Thuram; Stindl. A disp.: Grün, Strobl, Kramer, Beyer. All.: Rose.

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Smalling, Fazio, Kolarov; Mancini (14′ st Diawara), Veretout; Zaniolo (31′ st Under), Pastore (35′ st Perotti), Kluivert; Dzeko. A disp: Mirante, Florenzi, Juan Jesus, Antonucci. All. Fonseca.

Arbitro: Manzano (Spagna)

Note: Ammoniti Benes, Bensebaini (B); Mancini, Santon, Diawara (R). Rec.: 1′ pt, 5′ st.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News