Resta in contatto

Rubriche

La formazione dei tifosi: resta viva l’alternativa 3-5-2

Il 4-3-3 è ancora il modulo più votato ma i lettori di ForzaParma non trascurano affatto altri sistemi di gioco per la trasferta con l’Inter

Le assenze di Inglese e Cornelius obbligheranno il tecnico D’Aversa a ridisegnare un attacco inedito senza una prima punta di ruolo. I lettori di ForzaParma si divertono alla vigilia a ipotizzare la loro formazione da opporre nella trasferta di San Siro con l’Inter. Il 4-3-3 resta il modulo più in voga e raccoglie il 39% dei consensi ma da non trascurare nemmeno l’alternativa 3-5-2 votata dal 26% dei tifosi.

KARAMOH SI’. Il primo dato che balza all’occhio è la preferenza in attacco a Karamoh (29%) rispetto a Kulusevski, che si ferma due gradini più sotto al 27% e secondo un’altra piccola fetta (6%) dovrebbe essere arretrato sulla linea dei centrocampisti. Entrambi sono comunque “titolarissimi” accanto a Gervinho (38%) e nettamente avanti su Sprocati (appena il 4%).

CERTEZZA DERMAKU. In difesa il più votato, a sorpresa ma non troppo, è risultato Dermaku che si issa al 25% anticipando di un soffio Iacoponi (24%). Più indietro Darmian e Gagliolo, appaiati al 19%, sufficiente per guadagnarsi il posto ai danni di Pezzella, schierabile dall’inizio solo in caso di 3-5-2.

Il sondaggio è chiuso, di seguito le statistiche complete.

Statistica modulo

4-3-3
38%
3-5-2
26%
4-3-1-2
14%
4-4-2
9%
3-4-3
4%
3-4-1-2
4%
4-3-2-1
2%


Statistica ruolo


Portiere

 Luigi Sepe
100%


Difensore

 Kastriot Dermaku
25%
Simone Iacoponi
24%
Matteo Darmian
19%
Riccardo Gagliolo
19%
Giuseppe Pezzella
10%


Centrocampista

 Juraj Kucka
25%
Antonino Barillà
22%
Matteo Scozzarella
17%
Hernani Jr
10%
Dejan Kulusevski
6%
Matteo Darmian
6%
Giuseppe Pezzella
5%
Gaston Brugman
3%
Mattia Sprocati
1%
Riccardo Gagliolo
0%


Attaccante

 Gervinho
38%
Yann Karamoh
29%
Dejan Kulusevski
27%
Mattia Sprocati
4%
Gaston Brugman
1%
Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Rubriche