Resta in contatto

News

Parma ‘rosso’: due espulsioni nelle ultime due gare

In 180′, il doppio dei cartellini rossi collezionati nelle precedenti 34 partite. Segno che il periodo non è proprio sereno in casa crociata

Gli ultimi due cartellini rossi che il Parma ha rimediato nelle ultime due uscite sono un po’ il riassunto dell’andamento generale in casa crociata. In un finale di stagione difficile, nel quale la fatica dei chilometri percorsi in precedenza si sta facendo sentire, stanno venendo a galla tutti i limiti, sia psicologico-caratteriali che tecnico-tattici di una squadra che si è colpevolmente trovata a battagliare fino all’ultimo non avendo più in tasca il vantaggio precedente. Oltre ai tre punti dalla terzultima, ci sono le paure e l’ansia che salgono in maniera proporzionale ai punti di vantaggio sulla terzultima che piano piano diminuiscono e assottigliano la distanza di sicurezza.

Ecco spiegato il motivo di tanto nervosismo, forse. Una squadra che nelle prime trentaquattro giornate aveva avuto solamente un’espulsione, quella di Stulac nella gara con il Frosinone, si è ritrovata a contarne due (quella di Kucka e di Bruno Alves) in 180’. Segno tangibile che anche due campioni, come lo slovacco e il capitano, attraversano un periodo di appannamento. Le loro assenze contro Samp (Kucka) e Fiorentina (Alves) umentano le incertezze e mettono (come se non lo fosse già) in difficoltà anche D’Aversa, costretto a fare i conti con tantissime defezioni.  

E che adesso deve anche tenere a freno gli istinti dei suoi giocatori, nelle ultime uscite traditi dalla foga.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News