Resta in contatto

News

De Zerbi: “Parma squadra forte, bravi”

Il tecnico del Sassuolo in conferenza stampa: “Sapevamo di affrontare una squadra che si difende bene e chiude ogni varco. Abbiamo fatto la nostra partita”

Il rammarico di Roberto De Zerbi alla fine della partita è palese. In conferenza stampa il tecnico del Sassuolo si prende le sue responsabilità e ammette che è stato molto difficile affrontare il Parma, che ha avuto un atteggiamento guardingo dopo aver trovato il vantaggio: “Abbiamo creato le nostre occasioni: Berardi, Babacar, Matri e anche Duncan. Quando vai sotto contro il Parma, che è una squadra che chiude e si riparte, non è facile creare quattro occasioni da gol. Subiamo gol all’inizio? La colpa è mia perché non è la prima volta, in questo caso la colpa è dell’allenatore. Ma stiamo cercando di lavorare anche su questo. No, sapevamo che il Parma fosse una squadra forte. Sono stati bravi loro, noi siamo rimasti in albergo fino al 20′. Ma ci stiamo mettendo mano per sistemare questa cosa“.

SENZA AGONISMO – “Il Parma ha pressato molto sui rinvii di Consigli. I due centrali, Magnani e Ferrari, giocavano quasi alla mia altezza. Il Parma era messo bene in campo, questo sì, ma con loro è difficile trovare spazi. E’ una squadra che segna molti gol nei primi venti-trenta minuti,  questa è una colpa che mi perché lo sapevamo avremmo potuto farci trovare un po’ più pronti. Avremmo dovuto mettere qualcosa in più anche noi. In questa gara va messo un po’ più di agonismo“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News