Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Faggiano mette la firma: Parma fino al 2020

La Gazzetta di Parma parla del rinnovo già nell’aria del ds dei crociati che ha contribuito alla risalita dalla Lega Pro alla serie A

UFFICIALITA’. La notizia era già nell’aria da tempo e si attendeva solo l’ufficialità arrivata nel tardo pomeriggio di ieri: il Parma ha rinnovato il contratto al direttore sportivo Daniele Faggiano per un’altra stagione. Il nuovo accordo in essere scadrà, dunque, il 30 giugno del 2020.

QUANDO TUTTO EBBE INIZIO. Faggiano sbarcò a Parma nel momento più delicato della risalita: erano i primi di dicembre del 2016 e ci si doveva ancora riprendere dalla rivoluzione di poche settimane prima, via Apolloni, Minotti, Galassi e con loro anche le dimissioni del presidente Nevio Scala, che aveva, in pratica, azzerato lo staff tecnico-dirigenziale. La proprietà valutò diverse candidature, tra cui quelle di Palmieri e del ds della Spal Vagnati, ma alla fine la scelta cadde su Faggiano, che scese dalla serie A alla Lega Pro visto che si era liberato da poco dal Palermo dopo la brillante esperienza di Trapani. Dove aveva sfiorato il salto nella massima serie perdendo la finale play-off col Pescara.

BIGLIETTO DA VISITA. Nonostante il poco tempo a disposizione riuscì a partorire un mercato invernale particolarmente produttivo accaparrandosi giocatori di categoria superiore come Munari, Scozzarella, Iacoponi, Frattali, Di Cesare, Scaglia e Edera, poi rivelatisi decisivi nella corsa alla serie B. Qui ha saputo riconfermarsi con la seconda promozione di fila e guadagnarsi la stima di club più blasonati. Ma almeno fino al 2020 non si muoverà da Parma.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News