Resta in contatto

News

Consigli per il Fanta, la sorpresa è Barillà

Fantamagazine stila un bilancio provvisorio sul rendimento del Parma, diviso per ogni reparto, nel primo scorcio di stagione

CERTEZZE IN DIFESA. In porta Luigi Sepe, apprezzato da D’Aversa fin dai tempi di Lanciano, è stato fin da subito il titolare indiscusso guadagnandosi la sufficienza in undici occasioni e chiudendo con ben quattro clean sheet. In difesa gli insostituibili sono Bruno Alves, Gagliolo e Iacoponi, sempre titolari nelle prime dodici giornate. Qualche problema in più sulla corsia di sinistra, in cui c’è stata l’alternanza tra Gobbi e Dimarco, ora entrambi infortunati, e nell’ultima partita di Torino ha trovato spazio Gagliolo regalando al giovane Bastoni l’esordio da titolare con la maglia del Parma.

RIVELAZIONE BARILLA’. In mezzo al campo tre nomi su tutti hanno garantito una buonissima titolarità, ovvero Stulac, Luca Rigoni e Barillà. A sorpresa però, è stato proprio Barillà ad avere un ruolo importante in termini di bonus: infatti, in undici partite da titolare, ha saltato solo quella col Frosinone per squalifica, il centrocampista calabrese ha offerto alla sua squadra un gol e due assist per una fantamedia del 6,45. Un gradino sotto troviamo i vari Grassi (in ripresa dopo l’infortunio e dagli ampi margini di crescita), Biabiany, rientrato titolare solo nell’ultima giornata, Deiola, spesso subentrato a gara in corso e Scozzarella, candidato a ricoprire il ruolo di vice Stulac.

PUNTO DI FORZA. Il ds Faggiano ha lavorato bene sul mercato portando in Emilia una punta forte come Roberto Inglese affiancato dalla scommessa Gervinho, di ritorno dall’esperienza in Cina. I due attaccanti hanno messo assieme sette reti sulle dodici totali di squadra esprimendo al meglio il gioco richiesto da mister D’Aversa. Più difficoltà a individuare l’ultimo tassello del tridente che ha visto in campo, a fasi alterne, Di Gaudio, Siligardi, Da Cruz e Ciciretti, senza mai entusiasmare più di tanto, se si esclude la trasferta contro il Genoa dove i primi due, uniti a Ceravolo, hanno disputato la loro miglior prestazione stagionale.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News