Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’onestà di Mazzarri: “Parma meglio di noi”

Il tecnico del Torino non accampa scuse e ammette che i crociati hanno fatto una grande partita meritando di raccogliere i tre punti in trasferta

ERRORI IN SETTIMANA. Oggi nel calcio moderno dobbiamo essere sempre concentrati, anche nel pressing alto -confessa l’allenatore del Torino, Walter Mazzarri, probabilmente sorpreso dalle mosse tattiche del collega D’Aversa abbiamo sbagliato a lavorare in settimana tutti: io per primo, dovevo far vedere di più il pericolo, non siamo ancora maturi per affrontare le partite dopo una grande vittoria. Il Parma ha fatto una grande partita, dobbiamo riflettere”.

PROBLEMI IN CASA.  Ancora Mazzarri: “Nelle ultime partite in casa ci divertiamo a regalare il gol iniziale, ci complichiamo la vita e no può essere casuale. Brutta gara, se perdiamo le nostre caratteristiche facciamo queste figure. Io parlo di 14 titolari perché ci sono ritmi alti, oggi anche i cambi (a parte Parigini) non hanno risposto come volevo. Ma non sono solo quelli. Quando giocavamo con due attaccanti facevamo di tutto per non crossare. Oggi sembravamo sconclusionati, deve servirci da lezione, non deve più succedere. Ci vuole concentrazione a questi livelli”.

NIENTE RECRIMINAZIONI.Intervento su De Silvestri? Lasciamo perdere, non voglio entrare in questi argomenti. Ci sono le immagini, c’è il VAR, ma lasciamo perdere. Dopo la partita contro il Frosinone, dissi delle cose. Quando giochiamo come oggi non voglio attenuanti, il Parma ha meritato”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News