Resta in contatto

Rubriche

Formazioni a confronto: Gagliolo si sposta al centro

In difesa restano fuori Osorio e Alves ma fanno ancora più rumore le esclusioni di Kurtic e Gervinho che si accomodano in tribuna

E’ la giornata delle esclusioni eccellenti in casa Parma, dove finiscono in tribuna sia Kurtic che Gervinho. Scelte non più di tanto sorprendenti considerando che solo La Gazzetta dello Sport aveva inserito in formazione il centrocampista sloveno al posto di Hernani. Nessuna chance fin dalla vigilia per l’ivoriano, rimpiazzato, come da previsioni, da Mihaila nel tridente completato da Karamoh e Cornelius.

GAGLIOLO AL CENTRO. La mossa che spiazza tutti è l’inserimento di Gagliolo al centro, che relega in panchina Osorio e capitan Alves. Confermati i neoacquisti Conti e Bani, si rivede dal 1′ Pezzella a sinistra. Scontato anche il rientro di Brugman in cabina di regia nel terzetto in mezzo che include anche l’intoccabile Kucka.

Questa la formazione scelta dal tecnico dei crociati in casa con l’Udinese:

(4-3-3): Sepe; Conti, Bani, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Brugman, Hernani; Karamoh, Cornelius, Mihaila

Queste, invece, le previsioni di ForzaParma, La Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport, Tuttosport e Gazzetta di Parma

(4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Bani, Pezzella; Hernani, Brugman, Kucka; Karamoh, Cornelius, Mihaila

(4-3-3): Sepe; Conti, Bani, Alves, Pezzella; Kucka, Brugman, Kurtic; Mihaila, Cornelius, Karamoh

(4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Alves, Pezzella; Kucka, Brugman, Hernani; Karamoh, Cornelius, Mihaila

(4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Bani, Gagliolo; Kucka, Brugman, Hernani; Karamoh, Cornelius, Mihaila

(4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Alves, Pezzella; Kucka, Brugman, Hernani; Karamoh, Cornelius, Mihaila

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

che dovrebbe continuare così Perché se giocano gerwinho e Kurtic
giochiamo in 9
di difensori ne abbiamo a volontà vi può stare un avvicendamento

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Diciamo che il ritorno di Hernani ha dato solidità, interdizione e allo stesso tempo qualità al gioco… poi finché ne ha avuto Mihaila è stato una vera spina nel fianco per la difesa dell’Udinese… per La formazione, in virtù delle questioni Kurtic e Gervinho, ho appoggiato in pieno le scelte del mister… Ancora una volta Karamoh ha offerto una partita di qualitá e sacrificio.. Mi aspetto un pronto recupero di Laurini o meglio ancora di Busi per dare un po’ di freschezza sulla fascia.. Conti lo vedo un po’ sulle gambe!! Comunque crederci sempre..

Luigi
Luigi
5 mesi fa

Si sono visti gli anni luce di differenza tra questa formazione e la precedente! Il Parma ha una squadra forte ma bisogna saperla mettere in campo bene e anche fare i cambi giusti quando serve! O D’Anversa sta capendo come girano le cose o qualcuno più in alto gli ha imposto di mettere questa formazione! Speriamo ci sia la consapevolezza situazionale di D’Anversa la quasi assieme alla dedizione della squadra potrebbe portarci alla salvezza! Questo è l’unico modo! Se non si mette in campo la miglior formazione ogni volta andiamo solo che in B!

Altro da Rubriche