Resta in contatto

Pagelle

Parma-Lazio 0-2, le pagelle di ForzaParma

D’Aversa chiude con una difesa inedita. Terza partita senza gol, un gol nelle ultime sei, numeri da retroccesione

Sepe 6 – Ipnotizza Caicedo, negandogli la gioia del gol da posizione di vantaggio. Prima impegnato in modo blando, si fa trovare pronto. Errore in uscita, graziato da Acerbi. Sui gol non è colpevole.

Osorio 5,5 – Salva in diagonale su Immobile, gioca terzino destro, poi centrale, dura poco. Esce per un problema fisico.

dal 45’ Ricci 5 – La bella storia dell’esterno fuori quota in Serie D trova continuità, aggiungendo un’altra pagina. La Serie A è un’altra cosa, se ne accorge presto quando Lazzari sfreccia via. E regala a Luis Alberto il pallone del vantaggio. Poi tanta buona volontà, che porta poco.

Bruno Alves 5 – Fermo, immobile quando Milinkovic Savic lo sovrasta nella corsa. Per offrire a Caicedo la palla facile da spingere in porta.

Valenti 6 – Fermato da un infortunio, prima era risultato attento nel chiudere le diagonali.

Dal 34’ Balogh 5 – Entra con personalità, illude ma anche lui finisce tra i colpevoli nell’azione del 2-0. Prima a tre, poi a quattro, non è partita da teneri. Ma è il segnale di evidente difficoltà che attraversa il Parma.

Busi 5 – Poche note positive, ha di fronte Marusic, ma rincula pericolosamente. Prima a sinistra, contro Lazzari, poi a destra. Spaesato.

Hernani 6 – Tra le note più positive. Si sbatte, corre e ci prova fino alla fine. Ultimo a mollare.

Brugman 6 – Guida con sapienza, si vede che ha grande voglia. Detta i tempi, sporca le linee, filtra, fa scudo e prende per mano i compagni. Sciupa un contropiede con un passaggio pretenzioso per Hernani, il resto è molto positivo.

dal 64’ Inglese 5 – Entra per dare una mano, ma non trova la strada per correre.

Kurtic 5 – Una palla buona, disegnata per Cornelius, poi basta.

Sohm 4,5 – Illude anche lui, ha una buona occasione e la sciupa. D’Aversa lo voleva alla Kucka, di modo che si buttasse dentro. Ma non è lo slovacco. Trotterella, ha cavalli nel motore ma li tiene legati.

dal 75’ Mihaila sv – Qualche spunto. Poco tempo, ma è frizzante.

Cornelius 5 – Esalta Reina, alla prima palla gol la indirizza ma trova grande risposta. Fatica parecchio, tiene pochi palloni, non riesce a essere d’aiuto alla squadra.

Gervinho 5,5 – Pronti via, sembra in giornata super per sbaragliare da solo la concorrenza. Ma è un’illusione. Perché dura un tempo e con il passare dei minuti tende a risolverla da solo. Poi sparisce, non si fida dei compagni ma resta il più imprevedibile.

D’Aversa 6 – Qualche segnale di Parma si è visto, il Parma del primo tempo è da salvare, quello del secondo no. Ma qui non serve un allenatore, servirebbe qualcosa a metà tra uno sciamano e un mago. Il primo per interrompere la serie di infortuni, il secondo per dare un colpo di bacchetta magica. Situazione difficile.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
CREDERCI
CREDERCI
1 mese fa

BUSI E’ DA LEGA PRO E’ INUTILE CHE LAVORAT EPER LEVAR EI COMMENTI A VOI SCOMODI. LUCARELLI MI E’ INSOPPORTABILE MESI AL FIANCO DI CARLI PER FAR ARRIVARE BUSI UNO D ALEGA PRO. SOHM DA SERIE B FRANCESE. CYPRIEN STRAPAGATO PER ESSER EUNA SCOMMESSA CH EVIENE DA UN GRAVE INFORTUNIO. LUCARELLI VAI IN VIA MONTANARA A FARE LE FRITTELLE E MANGIATELE TU NON VOGLIO NEMMENO PIU PASSARCI DA VI AMOTANARA DA QUANDO CI FAI LE FRITTELLLE TU CON LO SQUALLIDO LOGO “IL CAPITANO” MI FAI VOMITARE ARRIVISTA CHE SI VOLEVA ACCASARE MA CHI TI COMPRAVA QUANDO SIAMO FALLITI! ADESSO FATI… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Questa squadra farebbe fatica a salvarsi persino in B.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Siamo i più scarsi della categoria..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ci vogliono altri giocatori esperti e di categoria

CREDERCI
CREDERCI
1 mese fa

sepe paratona su caicedo portiere fra i primi della categoria

cornelius dopo 20 partite gli fanno un cross decente e a momenti segna e avremmo parlato di rinascita perch el aLazio ne prendeva un altro con gervinho.

la squadra è da categoria.
crotone spezia torino cagliari bologna udinese e altre sono ai nostri livelli.

ci si salva senza mercato.

IL VERO SCANDALO E’ L’ASSENZA DI DIMISSIONI.
LIVERANI A CASA CON STIPENDIO.
LUCARELLI ZITTO E VIA DI STIPENDIO.
CARLI GELATO E VIA DI SITPENDIO.

SU PIZZAROTTI E GL’ALTRI NEMMENO PERDO TEMPO A GIUDICARE VISTO QUELLO CHE CONTANO.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Pagelle