Resta in contatto

News

Incubo Covid, gli ultimi responsi entro le 14

Sei i casi di positività acclarati tra le fila del Parma che ieri a 24 ore dal match con l’Udinese si è sottoposto ad un ulteriore tampone

Il Parma trattiene il fiato. Entro le ore 14 conoscerà l’esito dell’ultimo giro di tamponi a cui si è sottoposto il gruppo squadra ieri pomeriggio a 24 ore dal match della Dacia Arena in casa dell’Udinese. I casi di positività al Covid-19 sono saliti da quattro a sei e la speranza è quella che non ci siano brutte sorprese. Seguendo il regolamento della Lega, che segue le normative Uefa e Figc, basta aver 13 giocatori disponibili, compreso il portiere, sui 20 convocati da mister Liverani per poter scendere in campo, seppur in una situazione paradossale di totale emergenza.

PIANO PRE GARA. L’Ausl di Parma ha dato un parere tecnico predisponendo una nuova serie di controlli e in un momento del genere è giusto sottolineare e applaudire gli sforzi della società che ha dovuto, giocoforza, rivedere il piano pre gara e modificare il programma in corsa. Un esempio di serietà e professionalità che già si era potuto apprezzare lo scorso maggio quando il Parma fu la prima in serie A a redigere un protocollo interno e organizzare gli allenamenti di gruppo. A prescindere da come andrà a finire, è uno sforzo che merita di essere sottolineato in mezzo alle solite polemiche e dispetti tra le “big”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News