Resta in contatto

News

Ancelotti telefona al tifoso affetto da Sla

L’allenatore dell’Everton ha aderito alla campagna “Blue Family” chiamando a casa un suo fan. “Prenditi cura di te e della tua famiglia”

Bel gesto di Carlo Ancelotti che ha telefonato a un tifoso dell’Everton affetto da Sla e costretto in autoisolamento a causa dell’emergenza coronavirus. Il tecnico dei Toffees, che ha aderito alla campagna “Blue Family”, si è rivolto così al 52enne Mark Cruise, sorpreso dalla chiamata. “Come stai? Sono Carlo, l’allenatore dell’Everton ma non mi chiamare mister. Io sono Carlo, un normalissimo allenatore di calcio. So che sei un nostro grande tifoso, ma ora mi raccomando, stai a casa e prenditi cura della tua famiglia. Insieme usciremo da questo momento. Ti siamo vicini e per ogni cosa di cui avrai bisogno, chiedi pure al club”.

LA RISPOSTA. Mark lo ha ringraziato. “In realtà mister sono anche un suo grande fan. Lei è un uomo eccezionale. Questa telefonata mi darà la forza per andare avanti mister”.

 

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
raupropret Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
raupropret
Ospite
raupropret

idbdcwn qojai wvflb
https://www.google.com/search?q=4KQ6v3ejeHLnbbKc9HNxqG – Soccial network per addulti che riunisce le persone che voggliono fare sesso occasionale

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News