Resta in contatto

Settore giovanile

Farucci: “Sono soddisfatto, ora testa al Parma”

Il difensore crociato nella sfida tra Under 17 e Under 17B: “Abbiamo tenuto poco la palla, abbiamo anche fatto ottime conclusioni in porta, però il loro portiere è stato molto bravo”

Bella prova del crociato Vincenzo Farucci, venerdì 22 Novembre 2019, sul campo 2 “Enzo Bearzot” del Centro Tecnico Federale di Coverciano (Firenze), durante la gara tra Italia Under 17 e Selezione B Under 17 terminata 2-0 (reti di Fabio Miretti al 28′ e Francesco Ancora al 27′ st), valida per il Torneo dei Gironi. Il difensore del Parma – che vanta già alcune presenze sotto leva in Primavera e che due anni fa, quando era al Bari era già stato a Coverciano con gli Under 15, dopo la Selezione Sud a Catanzaro – con la casacca bianca numero 4 della Selezione B U 17 viene schierato dall’allenatore Mirco Gasparetto fin dall’inizio nella posizione di centrale destro della difesa a 4, rimanendo in campo per tutti gli 80′ di gioco, tenendo sempre bene la posizione e rispettando i movimenti della linea.

Pur trovandosi a  fronteggiare un attacco avversario molto aggressivo e molto abile nei movimenti, non si sbilancia e non si disorienta, né si lascia attaccare alle spalle. Esce un paio di volte in disimpegno e appoggia corto e preciso. Come tutta la sua squadra a volte si trova a fronteggiare tourbillon avversari e pressing sempre molto alti. In occasione dei due gol subiti non ha colpe. Scappa quando deve e non attacca la marcatura preferendo temporeggiare. Quando attaccato a fondo rilancia per non rischiare. Insomma dimostra freddezza, pur affrontando avversari molto forti sul piano del temperamento e dell’intensità. Nella ripresa si distinguerà anche per un buon anticipo e un ottimo intervento in tackle scivolato preciso e corretto. Buona prestazione, senza sbavature o errori di rilievo o di concetto. Corretto e non esuberante.

vincenzo farucci italia under 17 intervista“E’ stata una partita difficile, contro una grande squadra: abbiamo fatto più la fase difensiva di quella offensiva, abbiamo tenuto poco la palla, abbiamo anche fatto ottime conclusioni in porta, però il loro portiere è stato molto bravo. Ho fatto una discreta partita, anche se sicuramente può fare molto di più. Due anni fa, quando ero al Bari, avevo preso parte sempre a questo Torneo qui a Coverciano come Under 15 dell’Italia, poi avevo partecipato alla Selezione Sud a Catanzaro, quindi questo è in pratica il mio terzo stage azzurro. Sono molto soddisfatto: domani ci giochiamo la Finale per il 3°/4° posto contro la Selezione della Lega Pro (che oggi ha ceduto 5-4 dcr alla Selezione U 17 A, 1-1 dopo i due tempi regolamentari, ndr). Sono molto contento: una bellissima esperienza. Con il Parma Under 17 dobbiamo riscattare la sconfitta di domenica scorsa con il Pisa: dobbiamo ritrovare il ritmo, ci aspetta una partita difficile con la Sampdoria e dobbiamo prepararci al meglio con gli allenamenti”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Settore giovanile