Resta in contatto

News

Il saluto di Baraye: “Qui se dai qualcosa ricevi tantissimo”

L’attaccante senegalese, ospite ieri sera a Bar Sport su 12 Tv Parma, ha parlato del suo legame con la piazza a pochi giorni dal probabile addìo

Yves Baraye, convocato a sorpresa per la trasferta di Udine ma in partenza da Parma, è l’ultimo superstite in rosa della tripla promozione dai dilettanti fino alla serie A e non ha nascosto le proprie emozioni ieri sera negli studi di Bar Sport su 12 Tv Parma. “Sono rimasto sorpreso anch’io per questa convocazione ma mi ritengo molto contento. Il ritiro con i compagni mi mancava, stare con loro in albergo, chiacchierare. Mi è piaciuto tornare, almeno per una volta, la prima in serie A”.

ADDIO PROBABILE. Adesso voglio giocare, dico la verità. Sei mesi senza farlo sono stati durissimi. Non so dove andrò, ma credo proprio che partirò“.

GRAZIE PARMA.Il mio legame con i tifosi del Parma è fortissimo. Credo che qui se dai qualcosa ricevi moltissimo. Io ho sempre dato il massimo, vincere tre campionati di seguito è stato fantastico. Con alcuni tifosi sono diventato amico. Tanto che se non fossi stato convocato sabato per Udine sarei andato con loro in pullman per seguire la squadra”.

I GOL ALLA REGGIANA. Sono sicuro che se tutte le altre reti prima o poi verranno cancellate dalla memoria, quelle resteranno sempre nella storia del Parma e ne sono orgoglioso. Eravamo arrivati tutte e due le volte al derby in precarie condizioni fisiche e mentali però quella sfida ci ha sempre dato la carica perchè ci tenevamo molto a dare questa gioia ai tifosi e, infatti, vincendo entrambe le volte, abbiamo preso una spinta notevole“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News