Resta in contatto

News

D’Aversa: “Due punti persi, ma non era facile”

Il tecnico crociato in conferenza stampa: “Peccato, per la grande mole di gioco creata avremmo meritato qaualcosa in più”

POCO LUCIDI – “Partita equilibrata, credo che oggi possiamo recriminare sul risultato, ci siamo trovati anche sotto mannon era facile riprenderla. Sono soddisfatto però. Inglese ha avuto un’occasione clamorosa, se fosse stato più malizioso avrebbe avuto forse un rigore a favore. Credo che quello che è venuto a mancare sia stata un po’ di lucidità nel primo tempo. Non siamo stati bravi a uscire con la palla, loro ci aggredivano alti“.

PUNTI PERSI –Dispiace non aver portato a casa i tre punti che ci avrebbero fatto fare un salto in alto per il nostro obiettivo. Bruno Alves? Ha avuto un problema al polpaccio, aveva avuto un fastidio al mercoledì ma ha stretto i denti finché ce l’ha fatta, poi un grandissimo gol su punizione è il giusto premio alla sua professionalità. E’ vero, possono essere due punti persi, ma se guardiamo alle ultime prestazioni del Chievo che viene da tre pareggi consecutivi possiamo dire che abbiamo guadagnato un punto sulla terzultima. Sono soddisfatto ma non felice, i ragazzi quando siamo rientrati negli spogliatoi non erano felici, abbiamo fallito un match ball per raggiungere l’obiettivo“.

SINGOLI – “Di Gaudio? Positivo, non giocava da tempo, bisogna sfruttarlo in campo aperto, ma non abbiamo avuto l’occasione. Siligardi non era in condizione di poter giocare dall’inizio. Sprocati? Ha qualità importanti, deve giocare con la stessa determinazione con cui ha affrontato il campionato l’anno scorso. Ci ha fatto un gran gol con la Salernitana, quindi che mettesse in campo la sua fame e la sua voglia di fare”.

TIFOSI – “I tifosi? Sono stati fantastici, a parte qualche mugugno sul giro palla che viene dalla tribuna. Loro hanno capito che tipo di campionato andiamo ad affrontare, meno male, temevo paragoni con il passato“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News