Forza Parma
Sito appartenente al Network

Pecchia: “Se siamo da Serie A lo dobbiamo dimostrare sul campo”

L'allenatore del Parma in conferenza stampa: "Dobbiamo conviverci con questa pressione, siamo sempre il Parma e questo farà parte del nostro campionato"

L’allenatore del Parma in conferenza stampa: “Dobbiamo conviverci con questa pressione, siamo sempre il Parma e questo farà parte del nostro campionato”

Il calcio va veloce, talmente veloce che impone al Parma di dimenticare in fretta la grande vittoria di Catanzaro. Pecchia l’ha già detto ai suoi in settimana. “Alla squadra continuo a chiedere entusiasmo e leggerezza, oltre che voglia di fare le cose per far vedere il nostro valore. Dobbiamo conviverci con questa pressione, siamo sempre il Parma e questo farà parte del nostro campionato“. Si tiene stretta la consapevolezza che il bello viene ora e, sapere che “sono tutti nelle migliori condizioni per giocare” è sicuramente una bella notizia per l’allenatore. “Ho una rosa e la voglia gestire per farla rendere al massimo. Voglio tutti e ho tutti a disposizione, questo è un vantaggio. Dobbiamo ridurre il numero di infortuni rispetto alla passata stagione. Tutti devono essere parte del gruppo, ci sarà una gestione equa delle risorse. Questo aumenta la concorrenza e gli allenamenti si alzano d’intensità. Undici giocano e cinque entrano, questa sarà la costante della stagione. Spesso siamo andati in vantaggio nel primo quarto e questo cambia l’inerzia della gara. Siamo una squadra che riesce a palleggiare ma anche a ribaltare l’azione. Dobbiamo migliorare le due fasi, vogliamo essere propositivi, ma quando ci tengono sotto dobbiamo essere bravi a ribaltare subito l’azione. A Catanzaro abbiamo segnato il primo gol con un’azione manovrata, poi gli altri sono arrivati in ripartenza o con pressione alta. Dobbiamo saper fare tutte le cose, sia in campo stretto che campo grande“.

Domani arriva la Sampdoria sul cammino del Parma lanciatissimo e desideroso di mantenere la vetta: “Una squadra che continua a essere molto competitiva nonostante i risultati ottenuti ultimamente – spiega Pecchia in conferenza -. Ha sicuramente dei valori. Tanti giocatori vengono dalla Serie A, hanno idee. La squadra è forte, pensare a tutto quello che c’è intorno fa piacere ma dentro al campo domani c’è da giocare la partita. Va affrontata una squadra che sa fare le due fasi, sa ripartire. Molto dipenderà dal nostro atteggiamento. Penso di trovare una squadra che vuole venire qui a giocare la sua partita. Noi dovremo fare le nostre cose. Molto dipenderà da noi“.

 

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'allenatore in conferenza stampa: "Mi ricordo le partite contro D'Angelo l'anno scorso: gridano vendetta. Lasciamo...
Nelle ultime nove giornate di campionato il Parma ha mantenuto inviolata la porta solo una...
Il Parma sosterrà l'allenamento di rifinitura al Mutti Training Center poi alle 13 il tecnico...

Dal Network

Ecco le parole del portiere Seculin, entrato all'ultimo nella formazione ufficiale al posto di Gagno...
Contento della prestazione mister Bianco anche se appare più teso del solito nel post partita...
Forza Parma